menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Romagna si tingerà di bianco, allerta meteo della Protezione Civile per neve

L'irruzione di aria fredda di matrice artico-continentale non solo porterà un sensibile abbassamento delle temperature, ma anche la neve

Neve in arrivo dalla pianura alle cime appeninche. L'irruzione di aria fredda di matrice artico-continentale non solo porterà un sensibile abbassamento delle temperature, ma anche la neve. Quando? Tra venerdì sera è sabato mattina sulla Romagna. La Protezione Civile ha diramato un'allerta gialla. Si legge nell'avviso: venerdì "sono previste precipitazioni nevose in mattinata sui rilievi centro-occidentali, in estensione nel pomeriggio-sera su tutta la regione. Le precipitazioni, a carattere debole, saranno nevose fino alla pianura sul settore emiliano mentre in Romagna la quota neve sarà intorno ai 300 metri, in abbassamento fino alla pianura nella serata".

Arriva il freddo: l'intervista all'esperto



Nell'avviso vengono citati anche i quantitativi previsti: "5-10 centimetri tra pianura e collina e tra 15-20 centimetri sulle aree montane. La costa e il ferrarese potranno essere interessati da fenomeni di acqua mista a neve, o brevi nevicate, senza accumuli significativi al suolo". La tendenza è per un'attenzione dei fenomeni. Informa il servizio meteorologico dell'Arpae: "Il nuovo aumento del campo di pressione porterà un periodo stabile, con assenza di precipitazioni e cielo in prevalenza sereno. Le temperature minime continueranno a diminuire fino alla giornata di lunedì, con valori fino a -6 gradi nelle aree di pianura e -9 gradi sui rilievi; tendenza a progressivo aumento a termine periodo. Formazione di gelate notturne e mattutine".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento