rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Alluvione, l'allerta

Ancora allerta rossa sulla Romagna: "Residue piogge in quota rallentano l'esaurimento delle piene"

Lunedì, si legge nell'allerta, "sono previste deboli precipitazioni sparse localmente anche a carattere di rovescio sulle aree appenniniche durante le ore centrali della giornata"

Resta l'allerta rossa per frane nell'entroterra e per le piene dei fiumi in pianura. Lunedì, si legge nell'allerta, "sono previste deboli precipitazioni sparse localmente anche a carattere di rovescio sulle aree appenniniche durante le ore centrali della giornata. Non si prevedono significativi incrementi dei livelli idrometrici, tuttavia le residue piogge osservate e previste determineranno un rallentamento dell'esaurimento delle piene su tutti corsi d'acqua della Regione".

2Nelle zone montane-collinari centro-orientali della regione permangono condizioni di vulnerabilità con possibilità di frane nei versanti idrogeologicamente più fragili - prosegue -. In particolare nelle aree collinari della Romagna e dell'appennino bolognese, persistono condizioni favorevoli allo sviluppo e all'evoluzione di frane già attivatesi nei giorni scorsi. Si sottolinea che il codice colore rosso sul bolognese e sulla Romagna è connesso alle gravi criticità idrogeologiche e idrauliche già presenti sul territorio e originate dagli eventi dei giorni scorsi". La tendenza è per un'attenuazione dei fenomeni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora allerta rossa sulla Romagna: "Residue piogge in quota rallentano l'esaurimento delle piene"

ForlìToday è in caricamento