rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Maltempo

Attesi temporali sui rilievi: allerta per rischio frane e piene dei piccoli corsi d'acqua

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo gialla per il rischio di frane, piene dei corsi minori e vento

Possibili temporali nella giornata di venerdì nell'entroterra. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo gialla per il rischio di frane, piene dei corsi minori e vento. "Dal tardo pomeriggio di giovedì è previsto un peggioramento con precipitazioni intense, anche temporalesche, lungo il crinale appenninico del settore occidentale, con associata ventilazione in rinforzo da sud-ovest, fino a burrasca moderata (62–74 km/h) - si legge nell'informativa -. Nelle prime ore del mattino di venerdì i fenomeni temporaleschi si estenderanno ai rilievi appenninici del settore centrale e orientale per poi attenuarsi nel pomeriggio. Anche la ventilazione, inizialmente ancora sostenuta, è prevista in attenuazione nella seconda parte di venerdì. A seguito delle precipitazioni, in entrambe le giornate, nei settori montani e collinari sono possibili localizzati fenomeni franosi, ruscellamenti ed innalzamenti dei livelli idrometrici nei reticoli minori. Nelle prime ore del mattino di venerdì non si escludono localizzati fenomeni di erosione o di inondazione marina, per valori di combinazione fra onda e marea prossimi alla soglia".

La tendenza è per un'attenuazione dei fenomeni, con tendenza ad ampi rasserenamenti già da sabato. Venerdì le temperature minime saranno comprese tra i 13 gradi sulle aree di pianura e i 17 gradi sulla costa; mentre le massime in aumento, più sensibile sul settore orientale, comprese tra 18 e 21 gradi. Sabato invece la colonnina di mercurio è attesa in flessione, con le minime comprese tra i 6 gradi sulle aree interne di pianura e i 12 gradi sulla fascia costiera, mentre le massime intorno ai 18°C. Seguirà, informa il servizio meteorologico dell'Arpae, un "periodo di stabilità atmosferica caratterizzato da condizioni di alta pressione al suolo e scarsa nuvolosità fino alla giornata di mercoledì, quando l'afflusso di correnti sud-occidentali potrà dare luogo a deboli precipitazioni anche sul territorio regionale, più probabili sui rilievi e sul settore occidentale. Le temperature non subiranno variazioni di rilievo, con valori sopra la norma climatica. La visibilitàsarà  ridotta per la presenza di foschie e nebbie al mattino e durante le ore serali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attesi temporali sui rilievi: allerta per rischio frane e piene dei piccoli corsi d'acqua

ForlìToday è in caricamento