rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Meteo

E' la settimana più fredda dell'inverno: "Picco mercoledì, poi non si esclude un po' di neve"

A dirlo è Davide Sironi di 3bmeteo.com, aggiungendo che nei prossimi giorni "continueranno ad affluire correnti fredde da nordest che determineranno degli addensamenti nuvolosi sull'Appennino Tosco-Emiliano associati a episodi di nevischio o deboli nevicate"

Quella iniziata sarà "la settimana probabilmente più fredda dell'inverno sull'Emilia Romagna coinvolta, come il resto d'Italia, da impulsi molto freddi in arrivo dalla Russia e dai Balcani". A dirlo è Davide Sironi di 3bmeteo.com, aggiungendo che nei prossimi giorni "continueranno ad affluire correnti fredde da nordest che determineranno degli addensamenti nuvolosi sull'Appennino Tosco-Emiliano associati a episodi di nevischio o deboli nevicate".

"Della variabilità nuvolosa interesserà a tratti anche la Romagna, con brevi fenomeni che potranno risultare a carattere nevoso fino in pianura e sulle coste sulle province di Forlì-Cesena e Rimini ma con accumuli scarsi o nulli - spiega Sironi -. Sulle province emiliane il tempo si manterrà sempre buono con cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso e al più qualche innocuo passaggio nuvoloso. Giovedì un fronte più organizzato potrebbe lambire nuovamente la Romagna con condizioni di maggiore instabilità e nevicate più consistenti su Appennino e Subappennino romagnolo, nessuna conseguenza sulle restanti province".

Per quanto riguarda le temperature, "per tutta la settimana saranno sotto le medie del periodo. L'apice del freddo si raggiungerà tra mercoledì e giovedì quando estese gelate interesseranno anche le zone pianeggianti. Le minime potranno scendere anche sotto i -5 gradi fuori città mentre le massime faticheranno a superare i 5 gradi. Freddo intenso in montagna con valori fino a -10 gradi a 1500 metri. Ad accentuare la sensazione di freddo sarà una vivace ventilazione di Bora che si farà sentire soprattutto sulle zone costiere e la Romagna, oltre che sulle zone montuose". L'ondata di freddo, conclude Sironi, "terminerà venerdì e nel corso del weekend quando la rimonta dell'anticiclone da ovest, oltre che a portare condizioni di assoluta stabilità, sarà accompagnato da aria più mite oceanica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' la settimana più fredda dell'inverno: "Picco mercoledì, poi non si esclude un po' di neve"

ForlìToday è in caricamento