Irruzione fredda, tornerà la neve a bassa quota. Poi alta pressione e temperature miti

Il servizio meteorologico regionale dell'Arpae non esclude "qualche momentaneo episodio di nevischio fin sulle aree pianeggianti pedecollinari"

Altro veloce colpo di coda invernale in arrivo. Un'irruzione di aria fredda dall'Artico determinerà un peggioramento delle condizioni atmosferiche, con un brusco calo delle temperature, un aumento della ventilazione, precipitazioni sparse e nevicate a quote basse. Martedì mattina il cielo si presenterà molto nuvoloso o coperto con deboli precipitazioni sparse, nevose fin verso i 300 metri di quota. Il servizio meteorologico regionale dell'Arpae non esclude "qualche momentaneo episodio di nevischio fin sulle aree pianeggianti pedecollinari. Nel corso della mattinata tendenza ad ampie schiarite a partire da nord, con cielo per lo più sereno già dal pomeriggio; qualche addensamento potrà insistere sulla Romagna meridionale".

Le temperature minime oscilleranno intorno ai 5°C, mentre le massime tra 8 e 10°C. I venti soffieranno deboli o moderati. Mercoledì il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso per l'intera giornata su tutto il territorio regionale, con rischio gelate nelle aree di aperta campagna. Le temperature massime sono previste in aumento, tra 9 e 12°C. Seguirà una fase all'insegna della stabilità atmosferica. Informa l'Arpae: "Nelle giornate di giovedì e venerdì una leggera ripresa del geopotenziale in quota ed un campo barico piuttosto lasco al suolo manterranno condizioni di tempo stabile e per lo più soleggiato con temperature in leggera ripresa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le giornate di sabato e domenica saranno caratterizzate dall'espansione verso la nostra Penisola di un promontorio anticiclonico subtropicale che rafforzerà la stabilità atmosferica e favorirà un aumento più consistente delle temperature - viene illustrato -. Al primo mattino le temperature resteranno piuttosto contenute: sulle aree di pianura si porteranno da valori prossimi allo zero fino a 5/6°C previsti per domenica. Le massime aumenteranno dai 12/13°C di giovedì ai 15/17°C del weekend".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento