Martedì, 18 Maggio 2021
Meteo

Meteo, nuovo affondo dall'Artico: ancora tanta neve in quota. E ne cadrà ancora

La perturbazione spalancherà le porte ad una nuova e più intensa irruzione di aria fredda di matrice artico-marittima

Neve chiama neve. Spettacolare risveglio sul crinale appenninico forlivese, interessato da una nuova copiosa nevicata. Sono gli effetti del sopraggiungere di una saccatura di origine artica, con conseguente transito di un fronte perturbato. La perturbazione spalancherà le porte ad una nuova e più intensa irruzione di aria fredda di matrice artico-marittima, che darà luogo a condizioni meteo dai colori invernali. Dopo le piogge di mercoledì seguirà una temporanea fase di stabilità.

Incombe infatti un nuovo peggioramento dovuto all'avvicinamento di una goccia fredda. Si verrà a creare una depressione sull'alto Tirreno, responsabile di nuove precipitazioni nella giornata di sabato. I fenomeni assumeranno carattere nevoso anche a quote medio-basse, intorno ai 500-600 metri, senza interessare quindi la pianura (i fiocchi cadranno sulla fascia pianeggiante emiliana occidentale). La previsione è tuttavia ancora incerta e legata all'esatta collocazione del minimo depressionario sul Tirreno. La sua posizione determinerà infatti l'intensità e il tipo di precipitazione.

Novembre si è dimostrato un mese particolarmente dinamico, contrariamente a quanto avvenuto negli ultimi due anni. Non vi sono state perturbazioni atlantiche, ma piogge e nevicate generati da affondi artici. Ne ha beneficiato la diga di Ridracoli, che ha visto il suo volume crescere giorno dopo giorno: mercoledì mattina il livello dell'invaso era ad oltre 526 metri, per un totale di oltre 10 milioni di metri cubi d'acqua. Dopo la nuova fase perturbata l'alta pressione rimonterà da ovest: seguiranno giornate all'insegna della stabilità, che dovrebbe persistere almeno fino al ponte dell'Immacolata. Ma una nuova irruzione fredda sarebbe dietro l'angolo.

webcam1-5

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, nuovo affondo dall'Artico: ancora tanta neve in quota. E ne cadrà ancora

ForlìToday è in caricamento