Il caldo africano si impossesserà della Romagna, possibili picchi fino a 39 gradi

L'alta pressione dovrebbe allentare la sua morsa a cavallo del Ferragosto, con temperature che torneranno nella norma

Sarà breve, ma intenso. Caldo ed afa si riprenderanno la Romagna. Ed ancora una volta il responsabile sarà un promontorio anticiclonico nordafricano. La lingua calda toccherà il suo picco l'intensità tra lunedì e martedì, quando la colonnina di mercurio potrà toccare punte anche di 39 gradi. Il caldo sarà accompagnato anche da alti tassi di umidità, che accresceranno la sensazione di afa, con condizioni di disagio bioclimatico.

L'alta pressione africana dovrebbe allentare la sua morsa a cavallo del Ferragosto, con temperature che si riporteranno nella norma. Annuncia il servizio meteorologico dell'Arpae: "Il campo di alta pressione manterrà condizioni di tempo stabile fino alla giornata di lunedì, con temperature in aumento e condizioni di disagio bioclimatico nella pianura. Martedì possibile peggioramento per l'arrivo di una perturbazione di origine atlantica e successivo miglioramento. Flessione delle temperature da martedì". L'estate non andrà in archivio, ma proseguirà con un caldo meno opprimente e temperature più vicine alla media del periodo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • "Ripuliva" i soldi delle fatture false in una sala giochi: riciclaggio sull'asse Faenza-Forlì, sequestro da un milione di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Trovato nel fosso con la bici: a dare l'allarme un passante

Torna su
ForlìToday è in caricamento