menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, si scende sotto zero: il Forlivese nel ghiaccio, scatta l'allerta

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta gialla per "neve", "temperature estreme" e "criticità idraulica e idrogeologica"

Si avvicina la rapida, ma consistente, ondata di freddo di matrice artico-siberiano che insisterà sul territorio forlivese almeno fino a mercoledì. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta gialla per "neve", "temperature estreme" e "criticità idraulica e idrogeologica". Domenica, si legge nell'avviso, "si prevedono deboli precipitazioni sparse, nevose anche in pianura al mattino che dalle ore pomeridiane tenderanno ad attenuarsi interessando solo il settore appenninico. Locali rovesci di neve potranno interessare l'appennino Romagnolo in giornata". Le temperature medie risulteranno sotto lo zero sia sulla parte di pianura che sui rilievi con possibilità di gelate diffuse.

>>LE PREVISIONI DI YOUMETEO: COSA ATTENDERCI<<

Il servizio meteorologico dell'Arpae dell'Emilia Romagna prevede precipitazioni oscillanti tra i 3 millimetri della pianura ed i 16 dei rilievi (in caso di neve un millimetro corrisponde ad un centimetro). La colonnina di mercurio crollerà, con le massime oscillanti attorno allo zero. Lunedì si attendono condizioni di cielo molto nuvoloso o coperto, con precipitazioni a carattere nevoso di debole intensità sui rilievi centro-orientali, che localmente potranno interessare anche la relativa pianura. I valori precipitativi oscilleranno tra 4 e 9 millimetri. Le temperature minime oscilleranno tra -4 e -6°c, mentre le massime tra -1 e -2°C. Dopo una breve pausa martedì, si attende un nuovo peggioramento nella giornata di mercoledì. L'ondata di gelo si potrebbe chiudere giovedì con pioggia congelantesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento