menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Weekend caldo e afoso, poi si cambia: inizio di settembre burrascoso con fulmini e crollo termico

Un vortice di bassa pressione sarà responsabile di fenomeni temporaleschi che insisteranno anche martedì

E' in arrivo un weekend all'insegna del caldo, con la colonnina di mercurio al di sopra della media. Ma poi si volta pagina. Da lunedì è previsto un sensibile peggioramento delle condizioni atmosferiche per effetto di una perturbazione atlantica, con piogge ed un brusco calo delle temperature. Un vortice di bassa pressione sarà responsabile di fenomeni temporaleschi che insisteranno anche martedì, accompagnati da venti di Bora, intensa attività elettrica e possibili grandine; mentre da mercoledì si assisterà ad un temporaneo miglioramento delle condizioni generali con cielo in prevalenza poco nuvoloso. Le temperature crolleranno dell'ordine di 10 gradi. La perturbazione determinerà la fase molto calda ed afosa.

Il meteo del weekend

Sabato il cielo si presenterà poco nuvoloso, con ampie schiarite. Le temperature minime sono attese in lieve aumento, mentre le massime potranno toccare i 33°C. Non cambia il copione della domenica, in attesa del significativo cambiamento che caratterizzerà l'inizio della prima settimana di settembre. Per il servizio meteorologico dell'Arpae dell'Emilia Romagna, flussi atlantici determineranno condizioni di instabilità con apporti pluviometrici previsti che appaiono superiori alla norma del periodo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento