Meteo

Meteo, possibile affondo freddo dall'Est: l'autunno si prepara a mostrare il suo volto più dinamico

I modelli al momento non inquadrano quando avverrà il peggioramento. Ma l'autunno si prepara a mostrare il suo volto più dinamico

L'autunno si prepara a mostrare il suo volto più dinamico. Crescono le possibilità di una discesa di aria fredda all'inizio della prossima settimana, accompagnata da possibili temporali. Le temperature subirebbero una diminuzione, specie in quota, mentre in pianura l'effetto sarebbe "mitigato" dai venti di Bora. I modelli al momento non inquadrano quando avverrà il peggioramento. Il servizio meteorologico dell'Arpae dell'Emilia Romagna specifica nel bollettino diramato giovedì mattina che "il transito di un minimo depressionario in quota, proveniente dall' Europa orientale, determinerà un peggioramento delle condizioni meteorologiche tra domenica e lunedì, con condizioni di instabilità e probabili precipitazioni".

Per il modello europeo saranno coinvolte maggioremente le aree del medio-basso versante Adriatico ed il meridione. Il modello americano slitta il peggioramento a martedì. Lo stesso vedrebbe un altro guasto a cavallo dell'ultimo weekend di ottobre, con un affondo perturbato dal nord Atlantico. Anche per l'Arpae si prospetta da fine ottobre "un periodo caratterizzato dal probabile transito di alcuni sistemi perturbati con probabilità di precipitazioni che, nel complesso, potranno risultare superiori alla norma. Non si evidenziano anomalie di termiche, sembra quindi probabile che le temperature si mantengano in linea con la media climatologica". Intanto fino a sabato sono garantite condizioni di tempo stabile e soleggiato, con foschie al primo mattino e nelle ore serali. Le temperature si manterranno sopra la media del periodo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, possibile affondo freddo dall'Est: l'autunno si prepara a mostrare il suo volto più dinamico
ForlìToday è in caricamento