menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, il fronte freddo dispensa acquazzoni. E le temperature subiranno un sensibile calo

Nelle prossime ore il fronte riprenderà forza, dispensando altri rovesci nella prima mattinata di giovedì

Il primo acquazzone arrivato nella tarda mattinata di mercoledì annuncia l'atteso cambiamento atmosferico che metterà la parola fine ad una prolungata fase caratterizzata da temperature oltre la norma. Responsabile della fase instabile è un fronte freddo, che sarà seguito da correnti più fresche e secche. Nelle prossime ore il fronte riprenderà forza, dispensando altri rovesci nella prima mattinata di giovedì.

Il servizio meteorologico dell'Arpae dell'Emilia Romagna prevede nelle prime ore del mattino "precipitazioni intense sul settore orientale della regione (e parzialmente su quello centrale appenninico), anche a carattere di rovescio o forte temporale", con attenuazione dei fenomeni nel corso della giornata. Seguirà una sensibile diminuzione delle temperature, con valori massimi tra 18 e 21°C. Venerdì si annuncia una giornata soleggiata a tutt'al più poco nuvolosa, con temperature minime in ulteriore calo e che oscilleranno tra 8 e 14°C.

Sabato, informa il servizio meteorologico dell'Arpae, sono attese "condizioni di variabilità, con ampi spazi di sereno e addensamenti nuvolosi piu' probabili sui rilievi orientali dove non si escludono sporadici piovaschi". Domenica, invece, "ad iniziali condizioni di cielo sereno con aumento della nuvolosita' da ovest verso est con precipitazioni sul settore occidentale della regione in serata". Lunedì il cielo si presenterà "molto nuvoloso con precipitazioni diffuse in attenuazione nel corso della giornata di martedì". Le temperature sono previste inizialmente stazionarie, in diminuzione nella giornata di lunedì e poi in successivo lieve aumento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento