Meteo, la diga di Ridracoli attende piogge e nevicate. Ma le previsioni non sono ottimistiche

L'Appennino resta in attesa ed anche la diga di Ridracoli, il cui volume è di 13,6 milioni di metri cubi

Mentre il centro-sud Italia si trova nella morsa del freddo e della neve, la Romagna sta vivendo una fase avara di precipitazioni che dura dal 17 dicembre scorso, quando il territorio venne interessato da piogge e nevicate. E sul medio termine non sono previste all'orizzonte precipitazioni. Tra martedì e mercoledì la regione sarà interessata da nuove correnti fredde, ma senza fenomeni. E anche la seconda decade di gennaio non dovrebbe offrire precipitazioni significative.

"La regione - spiega l'Arpae nel suo bollettino - sarà interessata da correnti prevalentemente nord-occidentali con possibile transito di una debole onda depressionaria nella seconda parte della settimana (quella tra il 14 e il 20 gennaio, ndr). Non sembrano probabili precipitazioni significative e i quantitativi attesi si prospettano inferiori alla norma del periodo. Le temperature oscilleranno su valori prossimi alla media climatologica".

L'Appennino resta in attesa ed anche la diga di Ridracoli, il cui volume è di 13,6 milioni di metri cubi. La situazione è regolare, ma lo scorso anno era decisamente migliore: l'inizio di 2018 vedeva un volume dell'invaso superiore ai 25 milioni di metri cubi, con la prima tracimazione arrivata ad inizio di febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • "Aggiungi un posto a tavola"? Nemmeno per idea. Scoppia la lite tra amici e finisce a testate

Torna su
ForlìToday è in caricamento