Meteo, inizio di settimana ventoso. Poi più freddo con il rischio neve a bassa quota

La causa è da attribuire ad un profondo vortice depressionario presente sul nord-est del Continente, che ha attivato un flusso di correnti da nord anche sull'Italia

Inizio di settimana all'insegna del vento. La causa è da attribuire ad un profondo vortice depressionario presente sul nord-est del Continente, che ha attivato un flusso di correnti da nord anche sull'Italia. Le correnti da nord insisteranno anche martedì, il tutto in un contesto soleggiato e temperature massime che oscilleranno tra 7 e 9°C. Mercoledì tali correnti andranno ad interagire con masse d'aria più umide da ovest, che dal pomeriggio determineranno qualche precipitazione sui rilievi, che si trasformeranno in neve oltre gli 800 metri. La colonnina di mercurio tenderà a perdere qualche grado, oscillando tra 5 e 7°C.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Neve a bassa quota, ma soprattutto ad ovest

Da giovedì, si legge nel bollettino del servizio meteorologico regionale, è atteso un "peggioramento del tempo con aumento della nuvolosità e deboli nevicate fino a quote collinari che potranno raggiungere la pianura nella giornata di venerdì, da verificare con le prossime corse dei modelli". I fenomeni nevosi a quote pianeggianti sono attesi prevalentemente sul settore centro-occidentale della regione. In Romagna quindi prevarranno le piogge. Da sabato si aprirà una nuova fase caratterizzata da correnti occidentali sull'Italia, in un contesto più autunnale che invernale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Pauroso schianto, finisce nel fosso e cappotta: liberato dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento