Perturbazione flash porterà un po' di pioggia e neve. Poi dominio anticiclonico

L'inizio di settimana vedrà un peggioramento delle condizioni atmosferiche per effetto di una perturbazione

I contadini attendono acqua dal cielo. Nelle prossime ore è atteso il transito di una perturbazione, ma sarà un passaggio veloce che non farà la felicità degli agricoltori. L'inizio di settimana vedrà un peggioramento delle condizioni atmosferiche per effetto di una perturbazione in arrivo da occidente che porterà un po' di rovesci sparsi, che potranno assumere carattere nevoso sui rilievi.

Il servizio meteorologico dell'Arpae prevede per lunedì pomeriggio precipitazioni anche a carattere di rovescio sul settore centro-orientale, con uota neve in abbassamento in giornata attorno ai 1000 metri". Le temperature sono attese in diminuzione. La ventilazione, inizialmente debole meridionale, tenderà a ruotare dai quadranti settentrionali, con rinforzi sul settore centro-orientale. Lungo la fascia costiera saranno a tratti forti dal pomeriggio. Il mare tenderà a divenire molto mosso.

La mattinata di martedì vedrà nuvolosità più consistente sul settore centro-orientale, con piogge sparse in pianura e fiocchi oltre gli 800 metri. Dal pomeriggio tendenza ad ampie schiarite. Le temperature sono attese in generale diminuzione, con valori minimi tra 4 e 7 gradi e massime comprese tra 11 e 14 gradi. I venti soffieranno deboli dai quadranti settentrionali, con locali rinforzi da nord-est sul settore orientale e costiero.

Successivamente, informa l'Arpae, "la permanenza del minimo di pressione sull'area del Mediterraneo centrale manterrà condizioni di variabilità sul territorio regionale, con assenza di precipitazioni significative. Le temperature, inizialmente stazionarie ed in linea con le medie climatiche del periodo, tenderanno ad aumentare da venerdì". Il nuovo anticiclone potrebbe durare fino al termine di marzo, continuando di fatto la siccità.

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In "trasferta" per abbandonare i rifiuti: multati diversi 'furbetti'

  • Politica

    Mezzacapo (Lega) contro Alea: "Costi folli per aziende e cittadini"

  • Politica

    Elezioni, Calderoni ('Forlife'): "Un giovane all'assessorato per l'innovazione"

  • Cronaca

    300 studenti e genitori a scuola per dare il via alla 'Festa dei bambini'

I più letti della settimana

  • Tanta pioggia, il gigante della Romagna si è svegliato: "furiosa" tracimazione della diga di Ridracoli

  • Piogge senza tregua, frane ed allagamenti. Il Montone supera la soglia rossa. Situazione critica al Ronco

  • Alluvione, lavori conclusi: sanato l'argine. Polemica sulle mancate casse di espansione

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Auto sbanda in curva e sfonda il muro di un'abitazione: struttura dichiarata inagibile

  • La disastrosa alluvione di Villafranca: centinaia di persone intrappolate, enormi danni

Torna su
ForlìToday è in caricamento