rotate-mobile
Meteo

Domenica perturbata, l'aria fredda riporta la neve in collina. E Ridracoli è vicinissima alla tracimazione

E' tornata ad imbiancarsi Premilcuore, così come la diga di Ridracoli, vicinissima alla tracimazione

Domenica di maltempo sulla Romagna. Un minimo depressionario sull'alto Tirreno sta richiamando un nucleo di aria fredda di matrice artico-continentale, dispensando precipitazioni e nevicate a bassa quota. E' tornata ad imbiancarsi Premilcuore, così come la diga di Ridracoli, vicinissima alla tracimazione. Con le ultime piogge e nevicate l'invaso ha superato quota 556 metri, con una capienza di oro blu pari al 96,2% sul totale. Nel primo pomeriggio i fiocchi sono comparsi anche a quote più basse, imbiancando anche Santa Sofia e Rocca San Casciano. Piogge abbondanti anche in pianura, con i pluviometri che hanno superato i 50 millimetri di precipitazione, con punte superiori ai 65 millimetri in zona aeroporto. Nel territorio di Santa Sofia, ha aggiornato il sindaco Daniele Valbonesi, "sono entrati in azione i mezzi per lo sgombero neve dove necessario, che continueranno ad operare anche nelle prossime ore. Lunedì mattina gli operai comunali saranno attivi dalle 6 per garantire l'accesso agli edifici scolastici". Sul fronte viabilità. "l'uica segnalazione pervenuta è un ramo in strada tra Isola e Cabelli sulla Provinciale 4 del Bidente". 

La fase perturbata proseguirà anche nella giornata di lunedì. "La persistenza di correnti nord-orientali manterrà ancora venti forti su tutta la regione con venti di burrasca moderata (intensità tra 62 e 74 Km/h) e possibili raffiche di intensità superiore sul settore costiero e sui rilievi occidentali con raffiche di burrasca forte (superiori a 74 Km/h) lungo i crinali appenninici - si legge nella nuova allerta di Protezione Civile -. La ventilazione sarà in attenuazione nella seconda parte della giornata. Sono inoltre previste precipitazioni deboli-moderate prevalentemente sul settore appenninico, nevose fino ai 500 metri su quello romagnolo, che potranno generare innalzamenti dei livelli idrometrici sui bacini romagnoli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica perturbata, l'aria fredda riporta la neve in collina. E Ridracoli è vicinissima alla tracimazione

ForlìToday è in caricamento