Fulmini e tuoni concederanno una tregua: poi correnti fresche porteranno altri temporali

Come annunciato martedì dalla Protezione Civile, il Forlivese è stato interessato dal passaggio di un nuovo sistema temporalesco, questa volta in arrivo dal mare

Ultime ore d'instabilità sulla Romagna. Come annunciato martedì dalla Protezione Civile, il Forlivese è stato interessato dal passaggio di un nuovo sistema temporalesco, questa volta in arrivo dal mare. Fortunatamente questa volta lampi e tuoni non sono stati accompagnati dalla grandine. Lo scroscio non ha portato con se particolari disagi, ma un sensibile abbassamento delle temperature, scese sotto i 20°C al momento dell'acquazzone. La tendenza è per una rapida attenuazione dei fenomeni, con ampie schiarite seguite da ventilazione dai quadranti nord-orientali.

Giovedì il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso, con temperature massime che non supereranno i 31°C. Venerdì mattina non si escludono isolati temporali sui rilievi, mentre sabato, annuncia il servizio meteorologico dell'Arpae, "l'afflusso di correnti più fresche, in arrivo dal nord Europa, determinerà un peggioramento della situazione meteo con precipitazioni anche a carattere temporalesco. Da domenica nuvolosità variabile, con scarsa probabilità di precipitazioni. Temperature in flessione nella giornata di sabato poi in graduale e lento aumento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • Violenta rapina in villa: imprenditore derubato nel cuore della notte

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Tenta il suicidio lanciandosi contro le auto in transito: salvato dalla Polizia

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

Torna su
ForlìToday è in caricamento