Lunedì, 18 Ottobre 2021
Meteo

All'improvviso cala il buio: nubifragio colpisce Forlì con saette e forti tuoni. Cadono alberi, allagamenti

Il sistema che ha attraversato la città presentava un'intensa attività elettrica

Un cielo cupo, squarciato dalla luminosità dei fulmini. Forlì si è svegliata giovedì mattina sotto un forte temporale. Il sistema che ha attraversato la città presentava infatti un'intensa attività elettrica. Saette accompagnate da potenti tuoni, e precipitazioni intense soprattutto nella zona dell'aeroporto. L'acquazzone si è abbattuto proprio nell'orario di punta, mentre le famiglie accompagnavano i propri figli a scuola, con ripercussioni alla circolazione stradale soprattutto a ridosso degli istituti scolastici. Numerose le richieste d'intervento al 115 per segnalazioni di allagamenti, rami caduti o pericolanti.

ACQUA SOMMERSE DALL'ACQUA: PAURA IN VIA COPERNICO

Un albero è crollato in via Bertini a circa 500 metri dalla rotonda della Fiera, poco dopo via Marsilio da Padova. Un'auto ha preso fuoco in tangenziale a Forlì (GUARDA IL VIDEO). E sempre in Tangenziale tamponamento tra più auto all'interno della galleria "Ravegnana", mentre in via Copernico due auto sono state sommerse dall'acqua in corrispondenza del sottopasso, con gli automobilisti che sono riusciti a mettersi in salvo. Maltempo previsto dal servizio meteorologico dell'Arpae, ma non con questa intensità, tant'è che non era stata emessa alcuna allerta di Protezione Civile.

Il temporale

Il fronte temporalesco si è sviluppato nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì, intorno alle 3, sulla pianura bolognese, per poi spostarsi verso la Romagna seguendo il percorso della via Emilia, colpendo in modo particolare Imola, dove in pochi minuti sono caduti circa 60 millimetri di pioggia. Il viaggio è proseguito verso la pianura Faentina e Forlivese, dove intorno alle 7.30 ha trovato ulteriore energia, estendendo il suo raggio d'azione in parte dell'entroterra. In città la distribuzione delle piogge non è stata omogenea, con la fase più intensa durata circa una mezz'ora: la rete di Emilia Romagna Meteo ha registrato 46 millimetri nella zona dell'aeroporto, tra i 15 ed i 35 millimetri sul resto della città. Durante il temporale non sono mancati fulmini e tuoni, con sbalzi temporanei di corrente.

Auto a fuoco sulla tangenziale di Forlì - IL VIDEO

La tendenza è per un miglioramento delle condizioni atmosferiche già nelle prossime ore. Nei prossimi giorni, informa l'Arpae, sono attese "condizioni di spiccata variabilità per il transito di una perturbazione atlantica che, tra domenica e lunedì, porterà rovesci sparsi sui settori appenninici e localmente anche in pianura. Le temperature subiranno un aumento nei valori massimi riportandosi attorno ai 27 gradi, ma tenderanno a diminuire da martedì".

Il violento nubifragio di giovedì, la cronaca

- Temporale si abbatte in città: caduti oltre 40 millimetri di pioggia, tanti disagi

- La genesi del nubifragio ed una pioggia di fulmini: la spiegazione dell'esperto Pierluigi Randi

- Colpite anche le scuole: il nubifragio manda ko un asilo

- Il terrore: via Copernico diventa un lago d'acqua, due automobilisti salvati - FOTO e VIDEO

- Gli allagamenti: via Bertini si trasforma in un fiume d'acqua

- In Tangenziale: tamponamento multiplo in galleria

- In Tangenziale: auto in fiamme

- La paura viene dal cielo: fulmine innesca un incendio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'improvviso cala il buio: nubifragio colpisce Forlì con saette e forti tuoni. Cadono alberi, allagamenti

ForlìToday è in caricamento