menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attesi "venti di burrasca" sui rilievi, allerta arancione. Sarà una domenica piovosa

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "vento", arancione per il crinale e gialla per il resto del territorio

Si annuncia un domenica perturbata, con venti di burrasca sulle aree appenniniche centro-orientali. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "vento", arancione per il crinale e gialla per il resto del territorio. "In serata, a seguito della formazione di un minimo barico sul Golfo di Genova l'aumento dell'instabilità atmosferica e l'intensificazionedi correnti meridionali umide determineranno sui rilievi occidentali lo sviluppo di fenomeni convettivi a caratteretemporalesco, e un aumento della ventilazione - viene spiegato dall'ente sulla base delle previsioni dell'Arpae -. Nelle zone montane interessate dalle precipitazioni e dalla parziale fusione della neve presente sul suolo, sarannopossibili occasionali fenomeni franosi su versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche particolarmente fragili".

Domenica il cielo si presenterà molto nuvolo o coperto, con precipitazioni moderate lungo le aree di crinale dove localmente potranno risultare anche a carattere di rovescio temporalesco. Sul restate territorio piogge e rovesci sparsi. Nella seconda parte della giornata tendenza a graduale esaurimento dei fenomeni a partire dal settore occidentale della regione, con isolati fenomeni residui che in tarda serata interesseranno solo la Romagna. Le temperature saranno particolarmente miti, con valori tra 11 e 16°C. I venti saranno deboli sulla pianura, inizialmente dai quadranti orientali, tendenti a disporsi nel pomeriggio da sud-ovest e a rinforzare sulla Romagna. Moderati dai quadranti meridionali sui rilievi con temporanei rinforzi. Il mare è atteso da mosso a molto mosso.

Lunedì è attesa nuvolosità variabile, con schiarite più ampie e probabili nella seconda parte della giornata. Successivamente, illustra il servizio meteorologico dell'Arpae, "una perturbazione di origine atlantica apporterà condizioni di moderata instabilità sulla nostra regione co associate piogge nelle giornate di martedì e mercoledì. Dalla giornata di giovedì sino a termine periodo tendenza a graduale attenuazione della copertura nuvolosa con ampi spazi di sereno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento