Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

203° anniversario per la Polizia Penitenziaria, Morrone: "Più risorse e strumenti di difesa"

"L’obiettivo che non mi stanco di perseguire nella mia attività politica è quello di poter concorrere, con proposte e idee, a dare risposte concrete e certezze ai problemi della Polizia penitenziaria"

“In occasione della Festa per il 203° anniversario di fondazione del Corpo di Polizia Penitenziaria, intendo inviare la mia vicinanza e i miei auguri alle donne e agli uomini che operano negli Istituti penitenziari del Paese". Così in una nota il parlamentare della Lega Jacopo Morrone, già sottosegretario alla Giustizia.

"L’obiettivo che non mi stanco di perseguire nella mia attività politica è quello di poter concorrere, con proposte e idee, a dare risposte concrete e certezze ai problemi della Polizia penitenziaria, più volte ribaditi in tutte le sedi - prosegue l'esponente del Carroccio -. Continuiamo a sollecitare il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, e il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ad ascoltare queste accorate richieste e a trovare soluzioni sia per la copertura degli organici del Corpo, sia per la dotazione di risorse, mezzi e strumenti di difesa adeguati. Crediamo, infatti, che la credibilità delle Istituzioni e di un Governo passino anche dal trattamento che riservano ai servitori dello Stato, che mettono quotidianamente a rischio la propria incolumità per la difesa del Paese e della legalità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

203° anniversario per la Polizia Penitenziaria, Morrone: "Più risorse e strumenti di difesa"

ForlìToday è in caricamento