menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto, Di Maio: finalmente la cassa integrazione per Seaf

Lo comunica il deputato forlivese Marco Di Maio, commentando l'emanazione del decreto avvenuta da parte del direttore generale del ministero del Lavoro

"E' stata finalmente deliberata la Cassa integrazione guadagni per i lavoratori di Seaf spa per il periodo che va dal 12 dicembe 2012 all'11 maggio 2013". Lo comunica il deputato forlivese Marco Di Maio, commentando l'emanazione del decreto avvenuta da parte del direttore generale del ministero del Lavoro.

"Si tratta di un provvedimento atteso, che era stato a sollecitato al ministero del Lavoro e delle politiche sociali e che finalmente venerdì 9 agosto è stato emanato - spiega il parlamentare forlivese, che nei giorni scorsi ha incontrato una delegazione dei dipendenti della società aeroporturale -. L'intervento riguarda i 39 dipendenti di Seaf che ne hanno diritto e rende solo in parte giustizia a questi lavoratori, che più di ogni altro hanno pagato il prezzo del fallimento della società".

"Ora si attende che il Ministero acceleri sulla concessione dell'altra richiesta formulata nei mesi scorsi - aggiunge Marco Di Maio -, riguardante la Cassa integrazione a zero ore per il periodo dal 3 maggio 2013 al 2 maggio 2014".

Per quanto riguarda il futuro dell'aeroporto di Forlì, il deputato forlivese conferma "la totale disponibilità a collaborare con le istituzioni locali e regionali, che ci auguriamo operino in maniera concreta e collaborativa per arrivare ad una soluzione positiva per il 'Ridolfi', nella convinzione che sotto il profilo delle dotazioni infrastrutturali, della qualità del suo polo formativo, degli investimenti copiosi fatti in questi anni con i soldi dei contribuenti, ci siano tutte le condizioni per lavorare ad un rilancio del nostro scalo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento