rotate-mobile
Politica

Aeroporto, i sindacati chiedono un incontro 'urgentissimo': "Fare ripartire lo scalo"

I sindacati hanno richiesto al sindaco Davide Drei e all’assessore ai Trasporti della Regione, Raffaele Donini, la convocazione urgente di un Tavolo Regionale

"Un anno è già passato dall’uscita del bando. Non si può tergiversare oltre. Non ci sono più alibi: bisogna far ripartire subito lo scalo forlivese". Cgil, Cisl e Uil di Forlì, insieme alle organizzazioni di categoria dei Trasporti e del Commercio, hanno chiesto al presidente di Air Romagna, Robert Halcombe, alla luce della firma definitiva della convenzione trentennale tra Enac e Air Romagna, "un incontro urgentissimo" per dare operatività al percorso che porterà alla riapertura del Ridolfi.

I segretari di Cigl, Cisl e Uil, Paride Amanti, Luigi Foschi e Vanis Treossi, intendono conoscere il "piano industriale verrà adottato e chi effettuerà le operazioni di logistica, catering, voli, appalti e contratti sicurezza; il piano assunzioni che la società ha in mente alla luce della clausola di diritto di precedenza alle assunzioni per il personale del sito; e quali figure professionali siano in un primo momento necessarie, con quali inquadramenti e con quali condizioni contrattuali verranno assunti".

I sindacati  hanno richiesto al sindaco Davide Drei e all’assessore ai Trasporti della Regione, Raffaele Donini, la convocazione urgente di un Tavolo Regionale alla presenza di tutte le Istituzioni interessate, compreso Enac ed Air Romagna titolare della concessione per l’Aeroporto Ridolfi di Forlì, per la verifica del Piano industriale.

"In tale incontro - annunciano Amanti, Foschi e Treossi - il sindacato chiederà anche una verifica dell’accordo sottoscritto il 21 maggio 2013 tra Regione Emilia Romagna, Comune di Forlì e Camera di Commercio di Forlì-Cesena, avente come obiettivo la ricollocazione dei lavoratori del sedime aeroportuale e il ruolo delle Istituzioni per dare un futuro al Ridolfi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, i sindacati chiedono un incontro 'urgentissimo': "Fare ripartire lo scalo"

ForlìToday è in caricamento