rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica

Aeroporto, Ragni (FI) denuncia: "Terminal arrivi in condizioni igieniche precarie"

"Ho visitato personalmente l’area – spiega Ragni – e parlato con gli operatori che sono impegnati lì tra mille difficoltà. Queste persone, che di fatto hanno tenuto in vita quella parte dello scalo insieme alla vicina piadineria, non vanno lasciate sole"

“Il terminal arrivi dell’aeroporto ‘Ridolfi’, dove lavorano quattro autonoleggiatori, è in condizioni igieniche precarie”. A lanciare l’allarme è Fabrizio Ragni, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale. “Ho visitato personalmente l’area – spiega Ragni – e parlato con gli operatori che sono impegnati lì tra mille difficoltà. Queste persone, che di fatto hanno tenuto in vita quella parte dello scalo insieme alla vicina piadineria, non vanno lasciate sole".

"Il terminal arrivi è diventato il regno della sporcizia tra cartacce, plastica e infiltrazioni d’acqua. Nessuno pulisce, se non gli autonoleggiatori stessi. La situazione non è migliore all’esterno, con acqua piovana ed erbacce che favoriscono la proliferazione di insetti”, aggiunge il consigliere comunale. Ragni presenterà un question time sul tema nel prossimo consiglio comunale: “Anche se Seaf non è più operativa, chiederò al Comune di intervenire con la massima urgenza, magari commissionando la pulizia dell’area a una delle cooperative che operano sul nostro territorio".

"La spesa sarebbe modica e almeno si consentirebbe agli autonoleggiatori di lavorare in condizioni normali. Loro hanno resistito al fallimento di Seaf e meritano sostegno - conclude l'esponente di Forza Italia -. Loro, come tutti noi, aspettano novità positive dall’Enac sull’offerta della cordata italo-americana per rilevare l’aeroporto. Il Comune si preoccupi almeno di lasciare la struttura in buone condizioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, Ragni (FI) denuncia: "Terminal arrivi in condizioni igieniche precarie"

ForlìToday è in caricamento