rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica

Alea Ambiente, Ragni (FI) sui conti della società: "Le difficoltà non cadano sui cittadini"

E' quanto afferma Fabrizio Ragni, coordinatore provinciale Forza Italia e capogruppo in Consiglio comunale

Alea Ambiente "non faccia ricadere sui cittadini le difficoltà con le bache". E' quanto afferma Fabrizio Ragni, coordinatore provinciale Forza Italia e capogruppo in Consiglio comunale, commentando la notizia pubblicata mercoledì dall'edizione forlivese de "Il Resto del Carlino" circa la necessità di garanzie finanziarie per 20 milioni di euro per consentire la ricapitalizzazione e il funzionamento della società in house.

"Nell'aprile dell'anno scorso, dimostrando alto senso di responsabilità, Forza Italia ha votato parere favorevole alla nascita di una nuova società pubblica per la gestione dei rifiuti, azienda partecipata da 13 dei 15 comuni che compongono il comprensorio forlivese, per subentrare ad Hera, che ha sempre perseguito il profitto piuttosto che la convenienza del servizio erogato ai cittadini - afferma Ragni -. Vigileremo, avevamo dichiarato a proposito del piano finanziario di Alea Ambiente, che ci lasciava comunque perplessi".

Chiosa l'esponente azzurro: "Le banche non si fidano di un'amministrazione comunale con un sindaco che non garantisce la stabilità politica e la governance futura e negano il finanziamento necessario ad Alea per ricapitalizzare e avviare il funzionamento effettivo. Per questo diciamo al sindaco ed al vertice della nuova società che non si faccia ricadere sui cittadini la copertura di spese ulteriori che si profileranno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alea Ambiente, Ragni (FI) sui conti della società: "Le difficoltà non cadano sui cittadini"

ForlìToday è in caricamento