rotate-mobile
Politica

Rondoni (Pdl): "Ai privati vanno garantite più libertà d’iniziativa e risorse"

"Occorre fare di più - afferma - per assicurare equilibrio e risorse alle scuole private. Questo permetterebbe al Comune anche di risparmiare fondi, che potrebbero essere utilizzati per garantire altri servizi".

Alessandro Rondoni, capogruppo del Pdl in consiglio comunale a Forlì, martedì alle ore 12 incontrerà i cittadini al Rondo Point (corso della Repubblica angolo piazza Saffi) per presentare gli argomenti e gli interventi che farà nel pomeriggio in Consiglio Comunale, tra cui quello sulla convenzione tra il Comune di Forlì e i gestori dei nidi d’infanzia.  "Occorre fare di più - afferma - per assicurare equilibrio e risorse alle scuole private. Questo permetterebbe al Comune anche di risparmiare fondi, che potrebbero essere utilizzati per garantire altri servizi".

Ricorda, inoltre, che la maggioranza ha bocciato la mozione dell’opposizione in cui si chiedevano incentivi e sgravi fiscali a favore dei cittadini che con libere iniziative dal basso provvedono a garantire la manutenzione di aiuole, strade, marciapiedi prossimi alle loro abitazioni: "La città sarebbe così più bella, pulita e curata". Rondoni poi osserva: "Occorre cambiare i modelli gestionali dei servizi in nome della sussidiarietà e della qualità e per questo è opportuno che il Comune valorizzi i cittadini, lasciando al pubblico la funzione di regolamentare e di controllare. Ai privati vanno garantite più libertà d’iniziativa e risorse".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rondoni (Pdl): "Ai privati vanno garantite più libertà d’iniziativa e risorse"

ForlìToday è in caricamento