rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Alluvione, la politica

Alluvione, Buonguerrieri (Fdi) replica a Bonaccini: "Pensa solo alla poltrona in Europa"

Lo dichiara Alice Buonguerrieri, deputata di Fratelli d’Italia

"L’ennesima sparata bonacciniana sui rimborsi post alluvione è un buco nell’acqua e testimonia come il presidente dell’Emilia-Romagna abbia già abbandonato le questioni amministrative per concentrarsi sulla campagna elettorale delle europee”. Lo dichiara Alice Buonguerrieri, deputata di Fratelli d’Italia, replicando al governatore Stefano Bonaccini che ha chiesto all'esecutivo "più fatti e meno annunci".

"Ebbene, a 11 mesi dall’alluvione eccoli i fatti - attacca la parlamentare -: il Governo Meloni ha messo a disposizione 1 miliardo e 600 milioni per oltre 6.000 interventi per la messa in sicurezza del territorio. Ha coperto tutte le somme urgenze mettendo in sicurezza i bilanci degli enti locali e ha poi stanziato 3,5 miliardi per la messa in sicurezza del territorio, per implementare quegli interventi che Bonaccini e i compagni, nei cinquant’anni in cui hanno amministrato la Regione, non sono stati capaci di fare. Inoltre dalla scorsa settimana sono partiti i ristori per i cittadini e le imprese: a nove mesi dalla nomina del Commissario, fatta non appena superata l’emergenza, i privati stanno ricevendo bonifici pari al 50% del danno riconosciuto".

"Il Governo Meloni ha stanziato risorse record e, grazie al prezioso lavoro della struttura commissariale, sta anche erogando i ristori in tempi record: un’azione efficace ed efficiente - prosegue -. Bonaccini, non dimentichiamolo, è ancora commissario straordinario per il sisma del 2012 e dopo 12 anni la sua struttura commissariale è ancora in piedi: anche lui è riuscito a erogare i rimborsi ai privati dopo nove mesi dalla sua nomina? Basterebbe chiedere agli emiliani se sono soddisfatti di come sono stati gestiti, nei tempi e nei modi, i rimborsi post terremoto. Ma anche per l’alluvione di Villafranca di Forlì i ristori sono arrivati dalla Regione dopo anni. Bonaccini farebbe quindi meglio a tacere su questo fronte e se proprio vuole fare campagna elettorale e lavorare alla sua personale carriera politica invece che per il bene della Regione, non stia ad attaccare un Governo che, con Giorgia Meloni, ha sempre dimostrato con i fatti la vicinanza al territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, Buonguerrieri (Fdi) replica a Bonaccini: "Pensa solo alla poltrona in Europa"

ForlìToday è in caricamento