Sabato, 13 Luglio 2024
Alluvione

Alluvione e frane, Buonguerrieri incontra i sindaci: "Un'altra giornata difficile"

Così Alice Buonguerrieri, deputato di Fratelli d'Italia, che venerdì assieme al responsabile di FdI del comprensorio forlivese Luca Bartolini ha incontrato cittadini e amministratori di diversi Comuni

"Stiamo raccogliendo tante segnalazioni che arrivano dal territorio, tentando di risolvere le numerose questioni che ci vengono sottoposte e che necessitano di un coordinamento istituzionale: richieste di incremento di uomini, di mezzi, interventi sulle infrastrutture, forniture immediate di acqua gas e luce. Sono in continuo contatto con il prefetto Antonio Corona, i sindaci, gli assessori, ma anche con tanti cittadini che contattano me e i rappresentanti di Fratelli d'Italia. E' stata un'altra giornata difficile, un pensiero va alle ultime vittime che purtroppo questa tragedia ci ha consegnato. A tutti i livelli si sta facendo il massimo per affrontare e risolvere le emergenze: stiamo lavorando assieme, indistintamente, mettendo in risalto la coesione che caratterizza la nostra gente". Così Alice Buonguerrieri, deputato di Fratelli d'Italia, che venerdì assieme al responsabile di FdI del comprensorio forlivese Luca Bartolini ha incontrato cittadini e amministratori di diversi Comuni.

Il primo incontro si è svolto presso il Comune di Forlì con il sindaco Gian Luca Zattini e alcuni assessori, dove Buonguerrieri si è fatta carico dei problemi segnalati sollecitando immediatamente e in maniera pratica alcuni organi ministeriali a dare ulteriori risposte concrete. Gli esponenti di Fdi sono successivamente andati a Predappio e a Castrocaro, dove i rispettivi sindaci tra le varie esigenze hanno richiesto generatori elettrici e macchinari per il movimento terra. "La gestione delle frane è infatti l'emergenza principale in collina, ed è ciò che i due esponenti di FdI hanno ravvisato anche alla Giunta comunale di Dovadola - rimarca la deputata -: ci sono allevatori che hanno necessità di raggiungere gli stabilimenti rimasti isolati, altrimenti il rischio è che gli animali restino senza acqua e cibo". Buonguerrieri e Bartolini hanno poi fatto tappa a Meldola, Civitella e Galeata dove hanno incontrato i rispettivi primi cittadini che hanno pure loro elencato una serie di problematiche, alcune delle quali risolte in maniera pratica e in tempi quasi immediati come l'ottenimento dell'utilizzo di elicotteri o la disponibilità di mezzi e squadre di soccorso.

Anche nella giornata di sabato continueranno i sopralluoghi con altri sindaci della Provincia. "Ribadiamo la nostra disponibilità a ricevere segnalazioni, il nostro impegno con gli eletti e i militanti è costante. Ringrazio chi si sta spendendo sul territorio, tra cui i tanti volontari che venerdì nelle città, nei borghi e nelle campagne si sono messi a disposizione per supportare la rete dei soccorsi", conclude Buonguerrieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione e frane, Buonguerrieri incontra i sindaci: "Un'altra giornata difficile"
ForlìToday è in caricamento