Sabato, 20 Luglio 2024
Politica

Alluvione, le parlamentari di Fratelli d'Italia: "Si spengano le polemiche e ci si concentri sulla ricostruzione"

Lo dichiarano in una nota le parlamentari romagnole di Fratelli d'Italia Alice Buonguerrieri, Beatriz Colombo, Domenica Spinelli e Marta Farolfi

"La presa di posizione di molti Sindaci delle Province di Forlì-Cesena e di Rimini che, in riferimento alla gestione del post alluvione, dicono di fidarsi del Governo Meloni e chiedono alla sinistra di abbassare i toni e di smettere di alimentare polemiche strumentali, è davvero significativa e pienamente condivisibile. Confidiamo che dal Presidente della Regione, nonché subcommissario alla ricostruzione, Stefano Bonaccini, fino ai presidenti delle Province alluvionate e agli esponenti della sinistra, ci sia ora la piena consapevolezza e disponibilità di lavorare nell'esclusivo interesse della popolazione: abbiamo davanti una campagna di ricostruzione, non una campagna elettorale". Lo dichiarano in una nota le parlamentari romagnole di Fratelli d'Italia Alice Buonguerrieri, Beatriz Colombo, Domenica Spinelli e Marta Farolfi.

Una dichiarazione a sostegno dell'appello dei Sindaci di Forlì-Cesena e Rimini che vuole rimarcare un punto fermo nella gestione del post alluvione, dopo che a due mesi dalla calamità il Governo ha stanziato oltre 4,5 miliardi e ha avviato la struttura commissariale guidata dal Generale Figliuolo.

"I Sindaci sono coloro che hanno affrontato in prima linea l'emergenza alluvione. Conoscono i problemi del territorio e dei cittadini alluvionati, se ne sono fatti carico, parlano con la gente, ma sono anche consapevoli di cosa ha fatto e sta facendo il Governo Meloni e di come si sta portando avanti la fase della ricostruzione e della ricognizione dei danni - rimarcano i parlamentari di FdI - Per questo hanno fiducia nel Governo. E noi condividiamo il loro appello: basta polemiche pretestuose da parte della sinistra, basta campagne elettorali sulla pelle degli alluvionati! Si è aperta la delicata fase della ricostruzione ed è necessario che tutti gli enti locali collaborino lealmente con Figliuolo e con il Governo, senza più mistificare i fatti come alcuni amministratori e il PD hanno fatto sino ad oggi, con l'unico obiettivo di lavorare velocemente e bene nell'interesse di cittadini e imprese – concludono Buonguerrieri, Colombo, Spinelli e Farolfi - Il Commissario, nelle ultime sue visite, ha tracciato la strada, ha ribadito che le risorse ci sono e soprattutto ha avviato la macchina della ricostruzione che sosterrà il nostro territorio che, grazie al Governo Meloni che si è fatto carico della soluzione ai problemi creati dalla sinistra, si rialzerà più forte di prima".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, le parlamentari di Fratelli d'Italia: "Si spengano le polemiche e ci si concentri sulla ricostruzione"
ForlìToday è in caricamento