rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Politica

Amministrative, il Comitato per Drei sindaco nel segno della 'Rivolunione'

Sabato 5 aprile è stato inaugurata la sede del Comitato Aperto Davide Drei Sindaco di Forlì, in Piazza Saffi 2, nel cuore della città di Forlì, in vista delle prossime elezioni amministrative

Sabato 5 aprile è stato inaugurata la sede del Comitato Aperto Davide Drei Sindaco di Forlì, in Piazza Saffi 2, nel cuore della città di Forlì. In vista delle elezioni amministrative del 25 maggio prossimo, il comitato apre le porte alla cittadinanza da lunedì a venerdì, dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30, con aperture speciali il sabato e la domenica. Nella conferenza stampa di presentazione che si è tenuta nella mattinata di sabato, il candidato Sindaco Davide Drei ha indicato che lo stile con cui intende portare avanti la propria campagna sarà fondamentalmente improntato sui propositi, misurato all’interno dei contenuti, volto ad allargare la partecipazione e a conquistare la fiducia dei forlivesi.

Come slogan della campagna elettorale è stato scelto “La rivolunione”. “La rivolunione” è la volontà e la capacità di unire che Davide Drei vuole portare a Forlì. è un insieme di valori, obiettivi e azioni per rilanciare la città partendo dal coinvolgimento della cittadinanza, in un percorso di partecipazione, di crescita e di sviluppo. Un progetto innovativo, coerente e concreto, che Davide Drei ha deciso di portare avanti mettendo in gioco tutta l’esperienza acquisita nel suo percorso umano, professionale e politico.

Comitato per Drei sindaco (foto Frasca)

Davide Drei ha sottolineato che il suo progetto amministrativo sarà volto a “dare impulso al territorio per attrarre investimenti e lavoro; qualificare la città e il suo centro storico per favorire opportunità, turismo e commercio, valorizzare il paesaggio urbano e limitare il consumo di suolo; sostenere i bambini e i giovani con un sistema educativo che risponda ai bisogni delle famiglie: buone scuole integrate con il sistema della formazione professionale, opportunità di riqualificazione e formazione in tutte le età della vita e un’Università con una vocazione internazionale che collabori con le imprese e le realtà economiche del territorio; dare continuità ad attività e iniziative per tutelare l’ambiente, quali il riciclo dei rifiuti e il risparmio energetico, per superare l’incenerimento e completare i progetti per la raccolta porta a porta; assicurare servizi sanitari e servizi sociali accessibili e appropriati in base ai bisogni della popolazione e gestiti in una logica di sussidiarietà; offrire opportunità ai giovani, alle donne, ai cittadini stranieri, alle associazioni, alle categorie economiche e alle altre istituzioni locali per partecipare e promuovere la vita culturale di Forlì”.  Tutto questo con “l’intenzione di proseguire nell’impegno assunto dal Partito Democratico di cambiare sempre in meglio la nostra città, il nostro territorio nell’ottica di un rinnovamento generazionale della politica che deve essere capace di guardare al futuro per affrontare le difficoltà economiche e sociali e restituire fiducia e possibilità di partecipazione ai cittadini”.

Il Comitato Elettorale Aperto sarà il luogo d'ascolto delle proposte e delle idee dei cittadini, il luogo di ritrovo per incontri e iniziative della campagna elettorale che, a partire dal centro storico, si svolgeranno sul territorio e nei luoghi più significativi di Forlì. Il Comitato Elettorale Aperto sarà il punto di informazione permanente sull'andamento della campagna elettorale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative, il Comitato per Drei sindaco nel segno della 'Rivolunione'

ForlìToday è in caricamento