Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Anche da Forlì alla scuola "Meritare l'Europa" con Matteo Renzi

Il prossimo anno la scuola si svolgerà sull'isola di Ventotene, luogo simbolo del progetto europeo

C'era anche una pattuglia di ragazzi della provincia di Forlì-Cesena a Ponte di Legno (Brescia) per la scuola di politica "Meritare l'Europa", giunta alla terza edizione dopo le tappe di Barga (Lucca) e Castrocaro. Sono Leonardo Gallozzi, Francesco Rabiti e Andrea Guiduzzi, accompagnati anche dal parlamentare romagnolo Marco Di Maio, vice presidente dei deputati di Italia Viva. 

Durante i tre giorni 250 ragazzi e 250 ragazze, si sono potuti confrontare con deputati, senatori, ministri ed euro-parlamentari anche di altri Paesi e con prestigiosi ospiti del calibro del comandante della stazione spaziale internazionale, Luca Parmitano, il padre dei farmaci monoclonali e del vaccino contro la meningite Rino Rappuoli, il virologo Matteo Bassetti, il presidente del CONI Giovanni Malagò e il direttore de “La Repubblica” Maurizio Molinari.  

"Oltre all’attività di formazione in aula abbiamo avuto la possibilità di visitare e scoprire le bellezze paesaggistiche del luogo - spiegano Leonardo Gallozzi, Francesco Rabiti , Andrea Guiduzzi -. Un momento di condivisione che ci ha profondamente arricchiti. Sono stati giorni molto intensi e concentrati, dove oltre a crescere, confrontarci e formarci, sui temi di attualità dal Covid alla situazione afgana, passando per l’analisi della proposta di referendum sull’abolizione del reddito di cittadinanza". 
 
Durante la scuola si è avuta inoltre la possibilità di mettersi in contatto con coetanei di altre nazionalità europee. "E' stata molto importante la relazione allacciata con i nostri coetanei che condividono la nostra vocazione e il nostro interesse verso la cosa pubblica - spiegano i ragazzi -. La particolarità di questa scuola è che, pur restando un’iniziativa di partito, non mira a raccogliere nuovi consensi tra i giovani, bensì a formare la futura classe dirigente".  

Il prossimo anno la scuola si svolgerà sull'isola di Ventotene, luogo simbolo del progetto europeo. scuola "Meritare l'Europa" con Matteo Renzi

C'era anche una pattuglia di ragazzi della provincia di Forlì-Cesena a Ponte di Legno (Brescia) per la scuola di politica "Meritare l'Europa", giunta alla terza edizione dopo le tappe di Barga (Lucca) e Castrocaro. Sono Leonardo Gallozzi, Francesco Rabiti e Andrea Guiduzzi, accompagnati anche dal parlamentare romagnolo Marco Di Maio, vice presidente dei deputati di Italia Viva. 

Durante i tre giorni 250 ragazzi e 250 ragazze, si sono potuti confrontare con deputati, senatori, ministri ed euro-parlamentari anche di altri Paesi e con prestigiosi ospiti del calibro del comandante della stazione spaziale internazionale, Luca Parmitano, il padre dei farmaci monoclonali e del vaccino contro la meningite Rino Rappuoli, il virologo Matteo Bassetti, il presidente del CONI Giovanni Malagò e il direttore de “La Repubblica” Maurizio Molinari.  

"Oltre all’attività di formazione in aula abbiamo avuto la possibilità di visitare e scoprire le bellezze paesaggistiche del luogo - spiegano Leonardo Gallozzi, Francesco Rabiti , Andrea Guiduzzi -. Un momento di condivisione che ci ha profondamente arricchiti. Sono stati giorni molto intensi e concentrati, dove oltre a crescere, confrontarci e formarci, sui temi di attualità dal Covid alla situazione afgana, passando per l’analisi della proposta di referendum sull’abolizione del reddito di cittadinanza". 
 
Durante la scuola si è avuta inoltre la possibilità di mettersi in contatto con coetanei di altre nazionalità europee. "E' stata molto importante la relazione allacciata con i nostri coetanei che condividono la nostra vocazione e il nostro interesse verso la cosa pubblica - spiegano i ragazzi -. La particolarità di questa scuola è che, pur restando un’iniziativa di partito, non mira a raccogliere nuovi consensi tra i giovani, bensì a formare la futura classe dirigente".  

Il prossimo anno la scuola si svolgerà sull'isola di Ventotene, luogo simbolo del progetto europeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche da Forlì alla scuola "Meritare l'Europa" con Matteo Renzi

ForlìToday è in caricamento