Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Anche la politica forlivese piange la scomparsa della presidente della Regione Calabria Jole Santelli

Prima donna presidente della Regione Calabria, la Santelli era stata proclamata il 15 febbraio scorso. Orima di diventare presidente della Regione, è stata deputata di Forza Italia

Anche il mondo della politica forlivese piange la scomparsa della presidente della Regione Calabria Jole Santelli, 52 anni, spentasi nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì nella sua abitazione, a Cosenza, a seguito di un malore. La presidente da anni era malata di cancro. Prima donna presidente della Regione Calabria, la Santelli era stata proclamata il 15 febbraio scorso. Orima di diventare presidente della Regione, è stata deputata di Forza Italia. La prima elezione alla Camera nel 2001. Nella sua carriera politica è stata sottosegretaria al ministero della giustizia dal 2001 al 2006 nei governi Berlusconi II e III, nonché sottosegretaria al Ministero del lavoro e delle politiche sociali da maggio a dicembre 2013 nel Governo Letta. Laureata all'Università La Sapienza di Roma, era iscritta a Forza Italia dal 1994.

"La prematura scomparsa di Iole Santelli mi addolora profondamente - afferma Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia e sindaco di Tredozio -. Oggi il mondo politico e istituzionale piange la scomparsa di una donna tenace e capace, un’amministratrice competente e un grande governatore. Iole Santelli non si è mai risparmiata, anche nell’ultimo periodo  durante le recenti elezioni amministrative, per sostenere le cause e i valori su cui si fonda il Centrodestra: si tratta di una grandissima perdita per tutta la coalizione. Esprimo tutto il mio cordoglio e quello di tutti i romagnoli di Forza Italia. Personalmente piango anche la scomparsa di un’amica e di una persona di una forza incredibile, un’espressione esemplare del modo migliore di fare politica: impegno, dedizione, passione e valori inoppugnabili". Il parlamentare Marco Di Maio la ricorda come "una donna tenace e appassionata, che ho avuto modo di conoscere in parlamento apprezzandone la determinazione con cui difendeva le proprie idee in Aula e in Commissione. Un pensiero alla sua famiglia, ai suoi amici e alle tante persone che le erano vicine".

“A nome del coordinamento provinciale, coordinamento comunale, del coordinamento provinciale azzurro donna e del coordinamento provinciale dei seniores di forza italia esprimo i sentimenti di profondo e sentito cordoglio ai familiari di Santelli per la dolorosa prematura scomparsa – afferma Raffaele Acri, responsabile Provinciale Seniores Forza Italia -. La famiglia di forza italia in tutte le sue componenti piange la perdita di una figura di donna ed amministratore, in una terra complessa del profondo sud italia che resta un esempio di impegno politico e sociale che ha portato la passione ed il carisma delle donne del sud alla politica, offrendo la dedizione e lavoro alla sua amata regione fino all’ultimo giorno”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche la politica forlivese piange la scomparsa della presidente della Regione Calabria Jole Santelli

ForlìToday è in caricamento