menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asse d'arroccamento e tangenziale, Ragni (PdL): "Quando finiranno i lavori?"

“I lavori continuano e le scadenze non sono mai state rispettate. Intanto l’asse di arroccamento non è ancora completato”. Lo afferma Fabrizio Ragni, consigliere comunale del Pdl.

“I lavori continuano e le scadenze non sono mai state rispettate. Intanto l’asse di arroccamento non è ancora completato”. Lo afferma Fabrizio Ragni, consigliere comunale del Pdl. “Il tratto tra via Ravegnana e la zona industriale – spiega Ragni – doveva essere inizialmente pronto nel 2012, in modo da assicurare il collegamento con la tangenziale est. Poi c’è stato un rinvio ed è stata fissata una nuova scadenza: marzo 2013. Ma l’apertura è ancora slittata. Perché?”.

Ragni presenterà un question time in Consiglio comunale sull’argomento. “A questo punto – continua – chiedo di sapere se è vero, come si dice, che l’asse di arroccamento sarà finalmente completato entro la fine dell'estate. Quel che ancora una volta appare evidente è la completa assenza di comunicazione da parte del Comune. I cittadini forlivesi hanno il diritto di sapere quando sarà pronta un’opera fondamentale per la viabilità, ma ormai si sono abituati a trovare solo i cartelli di lavori in corso sulla propria strada, tra l’altro con scarso preavviso. Nella zona del primo lotto, in alcuni tratti, si circola ancora a una sola corsia. Il secondo lotto, con il collegamento tra via Ravegnana e la zona industriale attraverso una galleria che termina appena oltre via Bertini, sembra ormai finito ma non apre".

"Ci sono stati problemi nel collaudo? Il Comune chiarisca. Intanto, proprio nella zona industriale, sono in corso i lavori per la realizzazione del quarto lotto della tangenziale est. La speranza è che in questo caso il nuovo tratto verso il casello autostradale venga concluso rispettando la tabella di marcia, con l'apertura prevista tra il 2014 e il 2015”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento