rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Politica

Autovelox, Casara (Lega Nord): "In arrivo 1.500 notifiche illegittime"

Multati per non avere comunicato i dati personali dei conducenti anche coloro che hanno fatto ricorso contro le multe dell'autovelox di Villa Rovere. Lo denuncia la consigliera della Lega Nord Paola Casara

Multati per non avere comunicato i dati personali dei conducenti anche coloro che hanno fatto ricorso contro le multe dell'autovelox di Villa Rovere. E così parte una nuova raffica di verbali. Lo denuncia la consigliera della Lega Nord Paola Casara: “Stanno arrivando le notifiche della PM di Forli', per multe del valore di 283 €, per la mancata comunicazione dei dati personali del conducente, per le multe elevate tramite l'autovelox di Villa Rovere. Tali multe prevedono anche una diminuzione di punti dalla patente,se superano i 10 km oltre il limite. La particolarità più' rilevante e' che queste multe stanno arrivando anche a chi ha presentato ricorso al Giudice di Pace”.

Continua Casara: “Il comitato 1251 sta comunicando a tutti gli interessati di non pagare e di rivolgersi agli organizzatori per indicazioni. Le multe sono completamente illegittime, perche', vista la circolare del ministero dell'interno di aprile 2011, e' chiaro che l'obbligo di comunicare chi era alla guida del veicolo, al momento dell'infrazione, viene sospeso per chi fa ricorso al Giudice di Pace o al Prefetto. Quindi queste contravvenzioni sono fuori legge. In ogni caso chi riceve i verbali,deve fare un nuovo ricorso al Giudice di Pace,uno per ogni notifica,tramite avvocato,chiedendo pero' il rimborso delle spese sostenute,ovvero 37 euro per il contributo unificato più' le spesi dell'assistenza legale”

Conclude Casara: “I ricorrenti sono circa 400,considerando che molti ricorsi sono multipli,(fino a 10-12 multe),le notifiche con sottrazione di punti potrebbero essere approssimativamente 1500. Tutto cio' comportera' notevoli spese a carico dell'amministrazione comunale,che dovra'  soccombere per atti ed iniziative palesemente contrarie alle normative vigenti. Chi paghera'? Dovra' farlo il comune, sempre a carico dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autovelox, Casara (Lega Nord): "In arrivo 1.500 notifiche illegittime"

ForlìToday è in caricamento