"Bella Ciao in ogni casa", la Cgil sposa l'iniziativa dell'Anpi: "I nostri valori restano liberi e forti"

"Restiamo a casa perché la salute viene prima di tutto e vogliamo dare il nostro contributo affinché il Coronavirus sia sconfitto presto", ricorda Giorgini

Anche la Cgil di Forlì aderisce all’iniziativa dell’Anpi "Bella Ciao in ogni casa". "Le piazze d’Italia non saranno vuote, perché ognuno di noi potrà essere in piazza in modo diverso, ma non per questo in modo meno intenso e partecipato - afferma il segretario generale della Cgil di Forlì, Maria Giorgini -.  Restiamo a casa perché la salute viene prima di tutto e vogliamo dare il nostro contributo affinché il Coronavirus sia sconfitto presto. Ma i nostri valori restano liberi e forti e si rafforzano nel tempo. Sono i valori dell’antifascismo, della Resistenza, della democrazia, della dignità del lavoro, della solidarietà e della libertà che anche nella giornata di ieri hanno visto unite le cittadine e i cittadini del nostro territorio nel ribadire il valore della nostra storia, dei nostri ideali. Sono i valori indelebili della Costituzione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le lavoratrici, i lavoratori, le pensionate e i pensionati, insieme alla Cgil e a tutto il Sindacato confederale, sono con le partigiane ed i partigiani di ieri e di oggi per dare forza alla memoria della Liberazione, frutto della volontà e della lotta unitaria di tante e tanti - conclude -. Per questo, invitiamo tutti a esporre alle finestre il tricolore e a cantare insieme Bella Ciao, come ogni 25 Aprile, come alla fine di ogni nostra manifestazione o iniziativa, per rinnovare l’impegno a difendere e promuovere la memoria e la forza di quegli ideali che hanno unito gli italiani 75 anni fa e che dovranno continuare ad essere anche nel futuro il nostro faro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento