rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica

Bentivogli (Lega): "Palestre e piscine ancora chiuse, molte non avranno la forza di riaprire"

"Non c’è più tempo da perdere, se la scelta è quella di tenere chiuso almeno si dia la possibilità di poter un giorno riaprire senza lasciare indietro nessuno"

Albert Bentivogli, Consigliere comunale della Lega sottolinea il momento estremamente difficile che vede protagonistra lo sport.

"Alla luce del prossimo DPCM che vedrà regolamentato dal 6 marzo al 6 aprile buona parte delle attività economiche e sociali si vuole sensibilizzare, governo e regione, su una situazione che da inizio anno vede protagonista il mondo dello sport. Contagi in aumento, regioni sempre più dettate da restrizioni preventive hanno portato alla scelta di mantenere palestre e piscine chiuse. Ricordo che dal 26 ottobre 2020 il panorama di questo mondo si è trovato dal giorno alla notte a dover chiudere le porte d’ingresso". 

"Dal 1 gennaio 2021 - prosegue - quel esiguo contributo stanziato per questa categoria è stato lasciato indietro come dimenticato relegando l’associazionismo sportivo e del volontariato ad un problema di secondo ordine. Non sapendo quando si potrà vedere la luce in fondo al tunnel, ci stiamo chiedendo quanti protagonisti dei valori della salute avranno la forza di riaprire? Il che porterebbe ad un grave impoverimento di un settore di vitale importanza per l’economia e il benessere del nostro paese. Non c’è più tempo da perdere, se la scelta è quella di tenere chiuso almeno si dia la possibilità di poter un giorno riaprire senza lasciare indietro nessuno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bentivogli (Lega): "Palestre e piscine ancora chiuse, molte non avranno la forza di riaprire"

ForlìToday è in caricamento