menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Berlusconi, andare al voto subito", Balzani e Gozi firmano il documento nel Pd

Andare quanto prima al voto, dopo la condanna di Silvio Berlusconi. E' la richiesta che sarà avanzata alla direzione nazionale del Pd di giovedì da Goffredo Bettini

Andare quanto prima al voto, dopo la condanna di Silvio Berlusconi. E’ la richiesta che sarà avanzata alla direzione nazionale del Pd di giovedì da Goffredo Bettini, uno dei principali “luogotenenti” del Partito Democratico. Il documento è sottoscritto da altri 17 esponenti democratici, tra cui il sindaco di Forlì Roberto Balzani e il deputato cesenate, il prodiano Sandro Gozi. Lo riportano il Corriere della Sera di mercoledì e il sito dell’Huffington Post.

Nel testo si dà un’analisi dell’attuale fase politica, con una visione molto netta: “La condanna definitiva di Berlusconi ha creato una situazione di ulteriore confusione, incertezza e politica. Dimostra anche, come avevamo previsto, che il Governo Letta nato in una condizione di emergenza aveva al suo interno, fin dall’inizio, un dispositivo di autodistruzione pronto ad esplodere”. Recisa la presa di posizione: “Le dichiarazioni di lealtà di Berlusconi verso l’esecutivo sono un tentativo di prendere tempo logorando il Pd, piuttosto che un sincero slancio di responsabilità verso il Paese”.

Per questo il documento chiede al Pd di indicare una tabella di marcia, che prevede pochi punti con un programma breve di scopo, tra cui la legge elettorale, e poi subito il voto. Nel marasma della politica nazionale appare quindi sempre più definita la posizione del primo cittadino forlivese, che anche recentemente ha partecipato ad iniziative politiche organizzate nel Cesenate da Sandro Gozi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento