Politica Bertinoro

Bertinoro, il giorno dopo la vittoria di Allegni. Forza Italia: "Non colta l'importanza del cambiamento"

Questo il commento del capogruppo di Forza Italia, Lauro Biondi, e del coordinatore provinciale seniores, Massimo Viroli, all'indomani della vittoria alle elezioni amministrative di Gessica Allegni

Barbara Asioli e i ragazzi della lista BartnOra sono "una grande risorsa per quell’afflato liberale, riformista, cattolico ed europeista che non mancherà mai nei nostri valori e che non mancheremo mai di trasmettere alle coalizioni di centrodestra perché siano sempre di più all’altezza del governo delle città e del Paese". Questo il commento del capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale a Forlì, Lauro Biondi, e del coordinatore provinciale seniores, Massimo Viroli, all'indomani della vittoria alle elezioni amministrative di Gessica Allegni, candidato sindaco della coalizione di centrosinistra.

"Ancora una volta il soccorso rosso consente alla sinistra di Bertinoro di continuare a governare nella certezza, purtroppo, che il governo, anche dei prossimi cinque anni, della sinistra equivarrà al nulla cosmico che ha caratterizzato la stessa negli ultimi 50 anni - esordiscono Biondi e Viroli -. Noi di Forza Italia portiamo ovviamente un profondo rispetto per i cittadini elettori, ma non possiamo mancare di evidenziare come, ancora una volta, gli uomini e le donne di Bertinoro non abbiano colto l’importanza di determinare col loro voto un vero cambiamento".

Proseguono gli esponenti azzurri: "Siamo certi comunque che l’opposizione guidata da Barbara Asioli, che vogliamo ringraziare sentitamente per l’impegno e la passione dimostrate in campagna elettorale, e i ragazzi della lista BartnOra, saprà portare avanti, anche dai banchi di minoranza, tutti quegli aspetti e quei contenuti che hanno sostenuto con tanto vigore in questi due mesi in giro per il territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bertinoro, il giorno dopo la vittoria di Allegni. Forza Italia: "Non colta l'importanza del cambiamento"

ForlìToday è in caricamento