rotate-mobile
Viabilità / Civitella di Romagna

Bidentina e il by-pass di Nespoli, l'assessore Corsini: "Fondi? La richiesta deve partire dalla Provincia"

Question time Pompignoli (Lega): "Servono fondi straordinari per sistemare la strada Bidentina"

Servono risorse straordinarie, alla Provincia di Forlì-Cesena, per sanare le criticità sulla strada provinciale 4 Bidentina “con particolare riferimento ai centri abitati e a Nespoli di Civitella di Romagna” mettere in sicurezza un'arteria su cui verificano numerosi incidenti. E’ la richiesta avanzata alla giunta dal consigliere Massimiliano Pompignoli (Lega) durante il question time, a cui ha risposto l’assessore alle Infrastrutture e ai trasporti, Andrea Corsini. L’arteria, ricorda il consigliere del Carroccio è tra quelle di “interesse regionale” ed è necessario “e non più prorogabile mettere in sicurezza la strada, anche attraverso la progettazione e lo sviluppo di una variante, che eviterebbe di passare dalla strettoia di Nespoli dirottando il traffico pesante su un altro percorso mettendo così al sicuro tutti i residenti”.

Corsini ha risposto che "le strade di interesse regionale non beneficiano di finanziamenti diretti. La Regione non può programmare risorse proprie, ogni intervento sulla rete sarà considerato in base al programma del Prit che ha risorse stradali. Siamo in attesa dei Fondi di coesione e sviluppo 2021-27 per sapere quali risorse avranno le Regioni e l'Emilia-Romagna potrebbe intervenire sulle strade, previa intesa con le Province. La giunta ha parlato con le Province per raccogliere le priorità ma, per ora, Forlì-Cesena non ha segnalato la necessità di un intervento sulla Provinciale 4. Se la Provincia ce la segnala la prenderemo in esame".

Pompignoli ha replicato che il presidente della Provincia "aveva chiesto un finanziamento per la bretella di Nespoli, di cui non ha ancora notizie. Uno dei due dice cose diverse". Il tratto stradale è “ad alto tasso di incidentalità poiché attraversa l’intera Val Bidente e i comuni di Meldola, Civitella, Galeata e Santa Sofia, mettendo in connessione importanti aree artigianali e produttive con i centri abitati del territorio; nel tratto in cui attraversa la località Nespoli, si restringe pericolosamente con camion, auto e moto che sfrecciano a gran velocità a tutte le ore del giorno e della notte”. L’ultimo incidente il 24 marzo: un autoarticolato che trasportava polli si è scontrato con una betoniera e il rimorchio del primo camion è finito nel giardino di un’abitazione, non provocando solo per miracolo alcun ferito.

Le principali notizie

Scomparse due minorenni: attivate le ricerche

Il dramma: muore a 31 per un colpo di fucile

Incidente mortale: perde la vita una donna

Incendio al casello autostradale

Da Forlì alla Polonia per un'immatricolazione fraudolenta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bidentina e il by-pass di Nespoli, l'assessore Corsini: "Fondi? La richiesta deve partire dalla Provincia"

ForlìToday è in caricamento