Bilancio di previsione 2020-2022, Pompignoli (Lega): "Manovra di salvaguardia"

Il capogruppo della Lega Pompignoli entra così nel merito del bilancio di previsione 2020-2022 e di alcune importanti variazioni discusse lunedì in Consiglio comunale

"È una manovra coraggiosa e lungimirante quella che abbiamo approvato lunedì scorso durante l’ultimo consiglio comunale. Una manovra di salvaguardia degli equilibri di bilancio che affronta la crisi di oggi con il coraggio di investire nelle sfide di domani e che mette nell’elenco delle ‘cose da fare’ provvedimenti concreti per la ripartenza della nostra città. Provvedimenti che, peraltro, si inseriscono in una programmazione di mandato più complessa, strategica e in una visione di prospettiva nettamente più ampia". Il capogruppo della Lega Pompignoli entra così nel merito del bilancio di previsione 2020-2022 e di alcune importanti variazioni discusse lunedì in Consiglio comunale.

"La pandemia che stiamo vivendo ha determinato ricadute evidenti sugli equilibri di bilancio di tutti gli enti locali. Come ha già sottolineato l’assessore Vittorio Cicognani sia in commissione che durante il dibattito consiliare, anche il Comune di Forlì ha registrato un saldo negativo determinato dal Covid di circa un milione di euro - ricorda Pompignoli -. Un disavanzo che è del tutto fisiologico in un periodo come questo ma che non ha trattenuto la nostra Amministrazione dal programmare investimenti concreti per il futuro di Forlì e dei forlivesi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si pensi ad esempio ai 550mila euro stanziati per l’istituzione e l’avvio di forme di micro credito - prosegue -. Un aiuto prezioso e in alcuni casi provvidenziale per quei nuclei familiari in condizioni di disagio socioeconomico. Altri 500mila euro sono stati destinati al mondo dello sport per dare sostegno e fiducia a una realtà che durante il lockdown ha vissuto momenti difficili. Soldi che, in entrambi i casi, l'amministrazione comunale ha deciso di spendere per aiutare la comunità che rappresenta facendo ciò che è giusto e responsabile anche in condizioni di sofferenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Forlì spiccherà il volo verso Spagna, Germania e Ungheria: ufficializzata la terza compagnia

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

  • L'aeroporto di Forlì alla conquista del Mediterraneo: si allunga la lista delle compagnie

  • Coronavirus, contagi in aumento. Bonaccini non esclude una stretta sulle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento