menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il forlivese Bruno Molea entra in Commissione Vigilanza Rai

Si è insediata giovedì la nuova Commissione per la Vigilanza dei servizi radiotelevisivi, l'organo parlamentare di indirizzo e di controllo della società concessionaria del servizio pubblico, ovvero la Rai

Si è insediata giovedì la nuova Commissione per la Vigilanza dei servizi radiotelevisivi, l’organo parlamentare di indirizzo e di controllo della società concessionaria del servizio pubblico, ovvero la Rai. A farne parte, insieme a vari esponenti di maggioranza ed opposizione, anche il forlivese Bruno Molea, deputato eletto nelle file di Scelta Civica - Con Monti per l’Italia, che entra così a far parte di uno degli organismi bicamerali al centro del dibattito di questi giorni.

Molea, nel corso della seduta di insediamento, è stato nominato come segretario della Commissione per la Vigilanza. E avrà così la possibilità di lavorare a stretto contatto con la Presidenza, andata come da regolamento all’opposizione (Movimento 5 Stelle).  Un incarico di grande responsabilità, che fa seguito all’ingresso da parte del presidente AICS, nella VII Commissione della Camera, dedicata a cultura, istruzione e sport.

“Auspico – dichiara Molea – che la collaborazione e l’ampia unità d’intenti che caratterizzano questa fase a livello politico si possano riflettere nell’attività della Commissione di Vigilanza, per una serena gestione del servizio pubblico radiotelevisivo. Il nostro compito sarà infatti quello di verificare che vi siano in ogni momento le condizioni per fornire agli italiani un’offerta culturale ed informativa adeguata”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento