Busti a Cesenatico, Allegni (Pd) alla manifestazione

"Aderisco con convinzione e parteciperò alla manifestazione di Cesenatico, insieme all' ANPI e a tutti cittadini e alle forze politiche e sociali che si riconoscono nell'antifascismo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

"Aderisco con convinzione e parteciperò alla manifestazione di Cesenatico, insieme all' ANPI e a tutti cittadini e alle forze politiche e sociali che si riconoscono nell'antifascismo. E' compito di ogni democratico vigilare, ogni giorno, affinché non si perda memoria della nostra storia e dei principi su cui si fondano L'Italia repubblicana e la sua bellissima Costituzione. Chi la infanga, dall'alto dei propri ruoli pubblici, compie un'azione doppiamente grave e deplorevole. L' esposizione dei busti di Mussolini e di Vittorio Emanuelle III all'interno di una mostra dedicata al Novecento italiano non sono, infatti, espressione di arte o di archeologia storica, sono il rendere vergognosamente omaggio a due becere figure i cui nomi si sono macchiati del sangue di tanti italiani e non solo. In questa provincia, medaglia d'oro per la Resistenza, come " riconoscimento a popolazioni che reagirono con fermezza ad angherie, deportazioni, stragi e distruzioni, offrendo alla causa della libertà un elevato tributo di vittime’’ (cit. Giorgio Napolitano), non può esserci spazio per certe leggerezze storico-culturali. Noi, terra dei martiri e dei sacrifici del Battaglione Corbari, della 29° Brigata Sozzi, della 28° Brigata Gordini, dell'8° Brigata Romagna, NON DIMENTICHIAMO. E non confondiamo la storia col turismo nostalgico. E non confondiamo le campagne elettorali col mercato ideologico che qualcuno intende imbastire allo scopo di racimolare qualche voto in più. Noi RESISTIAMO. Ora e sempre".

Torna su
ForlìToday è in caricamento