rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

Definite le candidature di Fratelli d'Italia: il partito della Meloni punta su due donne in Romagna

Il partito, accreditato come il primo in Italia stando agli attuali sondaggi, per la Romagna punta su due candidature al femminile

Si delineano le candidature di Fratelli d'Italia per la Romagna. Il partito, accreditato come il primo in Italia stando agli attuali sondaggi, per la Romagna punta su due candidature al femminile, quella di Marta Farolfi, vicesindaca di Brisighella, e quella di Alice Buonguerrieri, coordinatrice provincia di Forlì-Cesena, con la prima con le maggiori chance di vittoria.

Farolfi, infatti, si trova candidata al collegio uninominale del Senato di Rimini–Forlì-Cesena, un collegio contendibile contro una candidata di +Europa come contendent diretta, Simona Viola. Inoltre è stata posizionata in seconda posizione nel listino del collegio plurinominale per il Senato (comprendente le province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini), alle spalle di Alberto Balboni, che è stato candidato anche al collegio uninominale di Ravenna-Ferrara, che potrebbe essere vinto dal centro-destra.

Farolfi, che vanta un'esperienza politico amministrativa (per 3 legislature consigliere provinciale eletta prima per Alleanza Nazionale e poi per il popolo della Libertà), già candidata alle elezioni Europee nel 2004 per Alleanza Nazionale e candidata alla Camera dei Deputati nel 2018 per Fratelli d’Italia, commenta con una nota la sua candidatura alle elezioni del prossimo 25 settembre: “Giorgia Meloni ha voluto candidare persone competenti e con esperienza istituzionale e con queste premesse ha scelto anche il mio nome. E la ringrazio per la fiducia e l'opportunità che mi ha dato di rappresentare Fdi in questa tornata elettorale. Sono onorata. La doppia candidatura, mi offre una grande opportunità e potrebbe consentire alla coalizione di centrodestra del nostro territorio di essere rappresentata per la prima volta al Senato della Repubblica”.

“Con queste premesse, sento appieno il peso delle responsabilità che vado ad assumere verso gli elettori, perfettamente consapevole del duro momento che la nostra nazione sta attraversando: il carovita, i costi alle stelle dell'energia che si abbattono su famiglie e imprese, l'aumento dell'Iva sui beni essenziali, e la fase difficile e post pandemica che ha colpito anche la nostra amata terra di Romagna - aggiunge -. C'è molto da fare e siamo solo all'inizio. In questa nuova sfida garantirò, come sempre, il massimo impegno e condividerò con i cittadini le proposte che in molti comuni della nostra regione hanno consentito al centrodestra di governare dopo decenni di monocolore di sinistra. Porto in dote la mia formazione amministrativa e la conoscenza delle reali problematiche delle nostre città. I temi su cui mettersi a lavorare sono tanti e mi metterò subito in azione, ascoltando le nostre comunità”. 

Buonguerrieri si trova invece candidata in un collegio difficile per il centro-destra: quello per il seggio alla Camera di Ravenna, più probabilmente appannaggio del centro-sinistra. Ma la coordinatrice di Forlì-Cesena potrebbe essere recuperata nel listino plurinominale della Camera (un collegio che comprende le province di Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini): pur trovandosi al quarto posto ha tre pluri-candidature davanti. 

Questi quindi i candidati del plurinominale per Fratelli d'Italia. Al collegio plurinominale 03 alla Camera i candidati sono Tommaso Foti, Ilenia Lucaselli, Gianluca Vinci, tutti e tre emiliani e candidati anche in Emilia in collegi uninominali e plurinominali. Quarto posto per Alice Buonguerrieri, avvocata di Cesena.

Questi quindi i candidati del plurinominale per Fratelli d'Italia al Senato. Al collegio plurinominale 02  al Senato i candidati sono: Alberto Balboni (Ferrara), Marta Farolfi (Ravenna), Marco Lisei (Bologna), Domenica Spinelli (Rimini). Quest'ultima è stata sindaca a Coriano e attualmente è vicesindaca dello stesso comune. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Definite le candidature di Fratelli d'Italia: il partito della Meloni punta su due donne in Romagna

ForlìToday è in caricamento