menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casadei (Pd) appoggia Balzani: "Unione dei comuni, strada da percorrere subito"

Secondo il consigliere regionale del Pd, Thomas Casadei, "unire più comuni entro una logica di sistemi territoriali rappresenta certamente una grande opportunità per tutti"

“La proposta avanzata dal sindaco di Forlì Roberto Balzani di realizzare un'Unione dei comuni attraverso un processo di condivisione con il territorio è ampiamente condivisibile e del resto da tempo presente nelle riflessioni politiche e istituzionali”. E' quanto ha affermato il consigliere regionale del PD, Thomas Casadei.

Secondo l'esponente democratico, “in un momento come quello che stiamo attraversando, in cui le risorse per le amministrazioni comunali sono sempre meno, unire più comuni entro una logica di sistemi territoriali rappresenta certamente una grande opportunità per tutti: tramite unioni, accorpamenti di servizi e anche vere e proprie fusioni si può davvero riprogettare il nostro territorio avendo a cuore servizi e qualità della vita, e allo stesso tempo rigore nei bilanci e nei centri di costo”.

Per Casadei, “un processo di unione dei comuni forlivesi - da portare avanti insieme ad altri percorsi di aggregazione territoriale, compreso quello dell'area o città metropolitama romagnola - garantirebbe inoltre gli stessi vantaggi che si potrebbero avere, solo per fare un esempio, con una AUSL unica romagnola, articolata per distretti territoriali: riduzione dei costi, maggiori economie di scala, ottimizzazione e valorizzazione delle professionalità, senza mettere in discussione la qualità dei servizi”.


Il consigliere regionale del Pd invita a procedere “con coraggio sulla strada indicata dal Sindaco Balzani, coinvolgendo forze sociali, soggetti economici e territoriali: ovviamente entro questo percorso che riguarda la costruzione del futuro ogni collaborazione istituzionale con l'opposizione può essere di grande utilità. II tal modo, si avrebbe una grande occasione per fare qualcosa di straordinariamente utile per la cittadinanza, superando anche polemiche spicciole che nulla lasciano di concreto se non qualche fugace articolo sui quotidiani locali. Serve ben altro e la politica e le istituzioni, in questa fase, sono chiamate ad un grande sforzo progettuale di innovazione rivolto al futuro, a partire da decisioni concrete da assumere nel presente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento