Castrocaro, attacco di un gruppo neofascista: oltraggiata l’insegna dello Spi Cgil e del Pd

L'immobile è anche la sede del Circolo Pd di Castrocaro Terme e Terra del Sole e anche Valbonesi esprime la propria indignazione per quanto accaduto

Violata la bacheca sindacale della Camera del Lavoro di Castrocaro Terme e Terra del Sole, con un volantino inneggiante il fascismo siglato dal logo di un movimento neofascista definito "Azione Frontale". L'episodio si è consumato presumibilmente nella nottata tra sabato e domenica. "E’ stata in particolare oltraggiata l’insegna della sede dello Spi Cgil, con una chiara volontà politica di attacco ai valori democratici che la Cgil rappresenta - esordiscono il segretario generale della Cgil, Maria Giorgini, dello Spi Cgil Marzia Abbonizio, il segretario territoriale del Pd Daniele Valbonesi e il presidente di Unica Coop, Giuliana Maltoni -.  Oltre ad avvisare le forze dell’ordine che immediatamente si sono recate sul posto, riteniamo opportuno rendere noto lo sdegno verso gesti di questo tipo e far avere tutta la solidarietà alle compagne e compagni che operano nella sede territoriale della Cgil di Castrocaro rappresentando le lavoratrici e i lavoratori, pensionate e pensionati, e  svolgendo un importante ruolo di servizio alla comunità castrocarese".

"Anche la Cooperativa Unica proprietaria dello stabile si unisce all’indignazione verso tale gesto che offende la nostra memoria e la nostra storia in una sede che è quella dove lavoro , diritti e solidarietà vengono quotidianamente praticati", afferma Maltoni. L'immobile è anche la sede del Circolo Pd di Castrocaro Terme e Terra del Sole e anche Valbonesi esprime la propria indignazione per quanto accaduto. "Azioni come queste sono una continua violazione dei valori fondanti del Partito Democratico - evidenzia -. Il fatto che ancora oggi movimenti neofasciti abbiano libertà di azione è un tema sul quale, anche noi, continueremo a batterci, per rispetto della Costituzione, dei nostri cittadini e di chi è morto per liberarci dal fascismo e ridarci la libertà. Esprimiamo grande solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori della Cgil e ai pensionati dello Spi". "Ci chiediamo infine come una forza dichiaratamente fascista , che rinnega la storia possa continuare ad operare, per queste ragioni continueremo a batterci sempre per la democrazia e per i valori della nostra Costituzione basata sull’antifascismo", concludono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Anpi provinciale e la sezione Val Montone esprimono la loro solidarietà alla Cgil e la loro ferma condanna "per la becera provocazione di stampo fascista, fatta deturpando con un adesivo che inneggia al ventennio la bacheca della Spi Cgil di Castrocaro. Tale gesto, spregevole, dimostra anche l'ignoranza di questi gruppuscoli di esaltati. Il fascismo fu strumento, al soldo di industriali e latifondisti per distruggere i diritti dei lavoratori, esattamente l'opposto di quanto fanno, in democrazia, i sindacati. Questa e altri atti meschini di questi giorni dicono che , comunque, bisogna continuare a tenere alta la guardia contro i rigurgiti neofascisti. E fare cultura spiegando che le cose buone che avrebbe fatto Mussolini, sono solo bufale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • Forlimpopoli entra nel Guinness dei Primati per la sfoglia tirata al matterello più lunga del mondo

  • Rogo nella cucina di un appartamento del terzo piano, evacuata una donna

  • Ancora un incidente su via Cervese: auto si ribalta nel fosso, ferito grave soccorso dall'elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento