rotate-mobile
Alluvione, la politica

"Centomila libri trasferiti in scantinati allagabili": Alleanza Verdi e Sinistra porta il caso in Parlamento

"Ci chiediamo se il ministro Sangiuliano, che pure ha potuto visitare i luoghi delle biblioteche e degli archivi allagati, consideri accettabile che si continui ad operare mettendo libri in scantinati allagabili", viene sottolineato

La capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra, Luana Zanella, ha presentato un'interrogazione rivolta al ministro della Cultura sul patrimonio culturale danneggiato in occasione dell'alluvione del 16 maggio scorso. "Ben 100mila volumi provenienti dalla Biblioteca Comunale, nell’ambito di un progetto assai discutibile di smantellamento di musei e trasferimento di collezioni e biblioteche dopo la recente alluvioni, sono stati collocati dalla amministrazione comunale negli interrati dell’ex Santarelli, un edificio posto solo ad alcune decine di metri dal limite delle zone alluvionate - premette Zanella -. Altri 25mila saranno messi negli interrati del Palazzo Romagnoli, attuale museo che verrà smantellato, posto anch’esso a distanza trascurabile dal limite delle zone alluvionate".

"Ci chiediamo se il ministro Sangiuliano, che pure ha potuto visitare i luoghi delle biblioteche e degli archivi allagati, consideri accettabile che si continui ad operare mettendo libri in scantinati allagabili e per quale motivo la Soprintendenza speciale per il Pnrr abbia inteso occuparsi di questioni estranee al suo mandato, autorizzando quello spostamento", viene aggiunto. Quindi viene chiesto al ministro "se non ritenga che tale autorizzazione, concettualmente errata, sia stata richiesta all’incompetente organismo predetto in relazione al suo atteggiamento estremamente permissivo, teso a favorire comunque progetti finanziati nell’ambito del Pnrr nonostante la loro negatività nei confronti di beni tutelati". Infine una richiesta al Ministro affinchè venga "annullato in autotutela l’autorizzazione rilasciata, sia per l’incompetenza di chi l’ha rilasciata e soprattutto perché essa risulta confliggente con gli obblighi di tutela che devono tendere ad escludere zone inidonee per la collocazione di biblioteche e archivi per la loro pericolosità intrinseca".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Centomila libri trasferiti in scantinati allagabili": Alleanza Verdi e Sinistra porta il caso in Parlamento

ForlìToday è in caricamento