menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Civitella, "il paese è stato umiliato". Identità e Coraggio pronta ad amministrare

"L’eredità lasciata dal PD e dal Sindaco Bergamaschi è drammatica e il commissariamento che scatterà dopo le sue dimissioni è solo l’ultima umiliazione lasciata in dote ai cittadini da questa Amministrazione fallimentare"

‘‘L’eredità lasciata dal PD e dal Sindaco Bergamaschi è drammatica e il commissariamento che scatterà dopo le sue dimissioni è solo l’ultima umiliazione lasciata in dote ai cittadini da questa Amministrazione fallimentare”. Inizia così il volantino che il Gruppo consiliare Identità e coraggio ha iniziato a distribuire nelle casa di tutti i Civitellesi e Cusercolesi.

 
“Lasciamo al PD – commenta Miliffi – alle sue superate liturgie e ai suoi continui litigi il compito di analizzare la fallimentare Amministrazione Bergamaschi. A noi interessa solo ridare dignità al nostro Comune. Oggi, dopo un martellante lavoro di opposizione serio e costruttivo, siamo pronti a raccogliere la sfida. A breve inizieremo una serie di incontri su tutto il territorio comunale per cercare senza pregiudiziali ideologiche le migliori risorse umane disponibili a mettersi a disposizione del nostro comune. Ciò con l’obiettivo di tradurre le tante idee e le proposte più efficaci che emergeranno dal confronto con i cittadini in un programma elettorale serio e utile a garantire una prospettiva di sviluppo al nostro territorio, pur con la consapevolezza delle difficoltà che incontreremo nel dover ricostruire dalle macerie amministrative il nostro Comune”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento