Politica

Collegamento veloce con Cesena: semaforo verde da Forlì, ma FdI si astiene

E a favore oltre Lega, Forlì cambia e Forza Italia, si sono schierati il Partito democratico e Forli' e co

Il collegamento veloce tra Forlì e Cesena "scombussola" gli schieramenti in Consiglio comunale a Forli'. Lunedì pomeriggio è andata in votazione la ratifica dei primi due lotti dell'intervento, gia' finanziati dalla Regione. E a favore oltre Lega, Forlì cambia e Forza Italia, si sono schierati il Partito democratico e Forli' e co, mentre si sono astenuti non solo il Movimento 5 Stelle, ma anche Fratelli d'Italia tra le fila della maggioranza.

Secondo Davide Minutillo il progetto, gia' di per se' oneroso, rischia infatti di diventare una "cattedrale del deserto" senza l'interesse da parte di Cesena. Meglio puntare sul collegamento con Ravenna e con la E45. La dem Valentina Ancarani ha chiesto chiarezza allora in merito, così come sull'accantonamento o meno del progetto della via Emilia bis. Che secondo il vicesindaco Daniele Mezzacapo non è escluso a priori dal collegamento veloce con Cesena.

L'assessore all'Ambiente Giuseppe Petetta ha precisato che, per la via Emilia bis non se ne fa nulla, mentre si ragiona con i Comuni di Forlimpopoli, Bertinoro e Cesena per firmare una convenzione sul collegamento veloce. Lauto Biondi di Forza Italia aggiunge che c'e' un discorso aperto anche con Ravenna sulla Ravegnana. Intanto, "risolviamo i problemi" verso Forlimpopoli e poi si studiera' con Cesena e Regione come completare l'opera. La ratifica è arrivata con 29 voti favorevoli e tre astenuti. (fonte Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collegamento veloce con Cesena: semaforo verde da Forlì, ma FdI si astiene

ForlìToday è in caricamento