rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Politica Pieveacquedotto / Via Punta di Ferro, 2

Elezioni, politiche familiari e giovanili: i cattolici forlivesi a confronto con i candidati sindaco

I cattolici forlivesi s’interrogano sul futuro della città, al punto da inscenare un confronto pubblico fra i candidati sindaco per martedì, alle 20.30, nella sala congressi della Fiera di Forlì

Sarà Francesco Zanotti, direttore del Corriere Cesenate e presidente della Fisc-Federazione italiana settimanali cattolici, il moderatore dell’incontro pubblico con i candidati sindaco per il Comune di Forlì, in programma questa sera, alle 20.30, nella sala congressi della Fiera, in via Punta di Ferro, 2. Il confronto, promosso dalle Consulte diocesane delle Aggregazioni Laicali e degli Organismi Socio Assistenziali, vedrà la partecipazione di 9 degli 11 aspiranti sindaco in lizza.

Se hanno garantito la presenza (rigorosamente in ordine alfabetico) Luigi Ascanio (Cambia Forlì), Daniele Avolio (Movimento 5 Stelle), Anna Rita Balzani (Forza Italia, FDI e Noi Forlivesi), Nicola Candido (Sinistra per Forlì), Davide Drei (PD, A Sinistra con Drei e Con Drei per Forlì), Daniele Mezzacapo (Lega Nord), Andrea Pasini (Amare Forlì), Pino Perini (Insieme da Sinistra), Raffaella Pirini (Destinazione Forlì), non ha ancora risposto all’invito Paola Monaldi (Movimento idea sociale), mentre ha espressamente rinunciato Giacomo Turci (Partito Comunista dei Lavoratori).

“L'elezione diretta del sindaco di una città – scrive ai propri aderenti l’Azione Cattolica diocesana, membro della Consulta delle Aggregazioni Laicali fin dalla sua istituzione - è scelta che interpella la coscienza di ogni cristiano; è scelta che non può prescindere dalla ricerca del bene comune e dalla passione per la costruzione della città degli uomini; è scelta che richiede informazione e formazione”. “L'iniziativa odierna – precisa il presidente diocesano di Ac Mirco Samorì - vuole essere un'occasione offerta a tutta la cittadinanza per approfondire alcuni aspetti delle politiche familiari e giovanili”.

Sarà formulata una serie di domande, a cui i candidati dovranno rispondere in un tempo predeterminato. Nello specifico, Zanotti chiederà cosa prevedono i rispettivi programmi riguardo a scuole paritarie, sostegno alle famiglie e attenzione ai giovani. “Personalmente – conclude Samorì – sono curioso di capire come i vari aspiranti sindaco intendono rivitalizzare il nostro centro storico, aprendolo ancor di più ai ragazzi e alle fasce più giovani della società”. Il confronto di questa sera avrà un seguito venerdì 9 maggio, alle 20.30, nell’Aula magna dell’Itis, in viale della Libertà, 14, con l’incontro analogo promosso dal MSAC-Movimento studenti dell’Azione Cattolica, rivolto principalmente ai giovani. Piero Ghetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, politiche familiari e giovanili: i cattolici forlivesi a confronto con i candidati sindaco

ForlìToday è in caricamento