Politica

Consorzio di Bonifica, vertice in Comune sulla programmazione dei nuovi interventi

Presenti, tra gli altri, il neo presidente, Stefano Francia, l’assessore all’ambiente, Giuseppe Petetta, l'assessore con delega al bilancio e alle partecipate Vittorio Cicognani, e il parlamentare della Lega, Jacopo Morrone

Si è svolta venerdì mattina in Comune una riunione nel corso della quale è stato fatto il punto sulla programmazione dei nuovi interventi del Consorzio di Bonifica della Romagna i cui vertici sono stati rinnovati di recente. Presenti, tra gli altri, il neo presidente, Stefano Francia, l’assessore all’ambiente, Giuseppe Petetta, l'assessore con delega al bilancio e alle partecipate Vittorio Cicognani, e il parlamentare della Lega, Jacopo Morrone.

"Il Consorzio di Bonifica è un ente fondamentale per la programmazione e la messa in atto di interventi volti a prevenire il fenomeno del dissesto idrogeologico - afferma Morrone -. Il suo scopo, come ci ha ricordato il presidente Francia, è quello di tutelare il territorio e le sue molteplici declinazioni sapendone intercettare i cambiamenti. La sicurezza dei nostri quartieri, dunque, non può che passare da un’azione di interlocuzione reciproca tra i residenti e i vertici del Consorzio per prevenire e combattere la capillarità del rischio idraulico che colpisce soprattutto le aree del forese".

"Molto è stato fatto ma ancora molto resta da fare - conclude Morrone - la fragilità della Romagna sotto il profilo idrogeologico è una sfida continua che ci obbliga a ragione ad ampio raggio per l’adozione di misure di mitigazione del rischio efficaci ed efficienti, in grado di mettere al centro il cittadino e la sua sicurezza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio di Bonifica, vertice in Comune sulla programmazione dei nuovi interventi

ForlìToday è in caricamento