rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Politica

Continua la 'guerra' tra Regione e Balzani. L'assessore Muzzarelli lancia la frecciata

Dopo l'intervento del Governatore, che ha voluto tentare un riavvicinamento con il primo cittadino forlivese, uno dei suoi, ha pubblicamente 'attaccato'. Lo scrive il sindaco sulla sua bacheca

Continua la 'guerra' tra il sindaco di Forlì, Roberto Balzani, e la Regione, dopo le accuse fatte dal primo cittadino forlivese nei confronti dell'entourage di Vasco Errani, annunciando la decisione di non ricandidarsi. Dopo l'intervento del Governatore, che ha voluto tentare un riavvicinamento con il primo cittadino forlivese, uno dei suoi, ha pubblicamente 'attaccato'. Lo scrive il sindaco sulla sua bacheca Facebook: “su 'Prima Pagina' di Modena, ad un giornalista che gli chiedeva ragione delle posizioni su Hera, evocando quelle un po' controcorrente del sindaco di Forlì, Gian Carlo Muzzarelli, assessore regionale di Vasco Errani e candidato alle primarie Pd per il comune di Modena, replicava: "Balzani chi?"”.

Il primo cittadino di Forlì non si perde in accuse, riporta il fatto, limitandosi a commentare: “Splendido. Non c'è bisogno, a mio modesto parere, di ulteriori commenti. E' tutto molto chiaro”. Mentre ormai una marcia indietro di Balzani sulla decisione di non ricandidarsi, non sembra plausibile, arriva questa 'tegola' dalla Regione, che certamente non aiuta in questo senso. Il sindaco, infatti, aveva addotto come principale motivo della sua scelta proprio il difficile rapporto con Bologna.

Dopo le sue dichiarazione, Errani aveva cercato di mettere una pezza, rispondendo alle accuse del sindaco ed auspicando un ripensamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua la 'guerra' tra Regione e Balzani. L'assessore Muzzarelli lancia la frecciata

ForlìToday è in caricamento