menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Cooperazione con la vigilanza privata", in Consiglio si discute la mozione sicurezza

La mozione presentata da Davide Minutillo capogruppo di Fratelli d’Italia, verrà discussa nel prossimo consiglio comunale

Verrà discussa nel prossimo consiglio comunale la mozione presentata da Davide Minutillo capogruppo di Fratelli d’Italia.  Secondo l’esponente di Fratelli d’Italia esisterebbero limiti dovuti a turni, pianta organica e orari di servizio per cui le forze dell’ordine non riuscirebbero a coprire a pieno regime l’intero territorio forlivese.

Davide Minutillo sottolinea: “Il lavoro delle forze dell’ordine e degli agenti della polizia municipale è encomiabile tuttavia le variabili indipendenti dalla volontà degli operatori, tra cui la consistenza delle piante organiche, i turni degli orari di servizio e l’ampiezza del territorio di competenza rendono impossibile e impegnativo un presidio continuativo e capillare della città”.

“Al fine di sgravare il lavoro dei soggetti istituzionalmente preposti e con l’obiettivo di garantire la sicurezza pubblica,  l’Amministrazione comunale di Forlì approvando la nostra mozione, avrebbe l’opportunità di integrare in un progetto di cooperazione gli istituti di vigilanza privata e le guardie giurate al fine di garantire la presenza capillare e continuativa di soggetti professionalmente addestrati a svolgere attività di controllo e vigilanza nelle diverse zone della città a tutela della sicurezza dei cittadini e dei beni dell’ente locale”.

“Le guardie giurate attraverso i propri rappresentanti sindacali si sono rese più volte disponibili ad impegnarsi in un progetto di cooperazione in aiuto alle forze dell’ordine e credo che questo invito debba essere colto come una grande opportunità.  Sappiamo che la possibilità da parte del comune di assumere nuovo personale sono molto limitate e questa potrebbe essere una soluzione valida e all’avanguardia già adottata da tantissimi comuni italiani ed enti pubblici".

“Fratelli d’Italia come sempre è in prima linea al fine di garantire l’attuazione del programma elettorale e continuerà ad essere paladina di quelle promesse che a giugno hanno portato Gianluca Zattini al governo della città. Mi auguro che gli alleati di Lega nord, Forza Italia e lista civica questa volta votino favorevolmente alla nostra mozione visto che l’approvazione garantirebbe una maggior sicurezza per i forlivesi e per la città di Forlì. Noi ci Siamo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento